Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Formati pubblicitari: in Europa diventano interattivi

Sempre più diffusi i 'nuovi' formati interattivi rispetto al tradizionale banner. In Italia, in particolare, vince il Medium Rectangle MPU.
di a cura della Redazione
Secondo il nuovo studio pubblicato dalla European Interactive Advertising Association (EIAA) e dalla Online Publishers Association Europe (OPA Europe), gli inserzionisti stanno adottando formati pubblicitari online “di intrattenimento”, cioè che permettono di interagire, coinvolgere e comunicare. Secondo i dati forniti dai soci di EIAA, l’uso di Super Banner e Rettangolo Medio MPU (Messaging Plus Unit) negli ultimi sei mesi del 2006 è aumentato in tutta Europa.
 
Il report di EIAA European Ad Formats analizza l’uso e la popolarità di specifici formati pubblicitari sulle reti dei soci di tutta Europa, quindi li combina con i dati di OPA Europe, indica quali formati risultano più popolari ed esamina i fattori che ne hanno determinato la crescita.

Sono stati presi in esame i formati: Banner tradizionale 468 x 60, Skyscraper 120 x 600, Wide Skyscraper 160 x 600,  Rettangolo180 x 150, Rettangolo Medio – MPU 300 x 250 e Super Banner 728 x 90, che rappresentano circa l’85% di tutte le impression su pubblicità display raggiunte sulle reti  dei membri EIAA e OPA Europe nei sei mesi in esame.

Abbandonare la tradizione
  • in tutta Europa, è crollata la popolarità del Banner tradizionale: tra Gennaio e Luglio 2006 rappresentava il 21%, ma tra Luglio e Dicembre 2006 è sceso al 13%.
  • al contrario, il Super Banner da 728 x 90 ora rappresenta il 35%, mentre tra Gennaio e Luglio era solo il 28% del totale
  • il Rettangolo Medio 300 x 250 – MPU vale un terzo del totale, in quanto è passato dal 27% al 33%

I dati di OPA Europe dimostrano una crescita ancora più decisa dei formati più "audaci": Super Banner e Rettangolo Medio MPU oggi rappresentano l’86%, confermando che gli inserzionisti hanno colto l’opportunità offerta da questi formati per sfruttarne il potenziale creativo e ottenere maggior impatto sui consumatori

Differenze regionali

Ci sono comunque differenze evidenti a livello locale nell’utilizzo dei formati.
L’MPU ha registrato la massima crescita in Italia e in Francia. Nei mercati britannico, spagnolo, olandese e Nordic, la predominanza del Super Banner è assoluta.
 
% di formati pubblicitari dei Membri EIAA: Luglio-Dic 2006

 
Europa UK Francia Germania Italia Spagna Olanda
Banner traditionale
13% 17% 17% 10% 8% 9% 21%
Skyscraper
5% 4% 5% 8% 4% 3% 12%
Wide Skyscraper
11% 12% 10% 5% 2% 15% 20%
Rettangolo
3% 2% 2% 4% 1% 4% 4%
Rettangolo Medio
33% 29% 38% 39% 46% 27% 15%
Super Banner
35% 35% 28% 34% 39% 42% 28%
 

Alison Fennah, Executive Director di EIAA, afferma: “Via via che il consumatore trascorre più tempo online non solo per assolvere compiti specifici, ma anche per divertirsi, gli inserzionisti scelgono formati che permettono di realizzare idee creative, che attirano l’attenzione e che riescono a coinvolgere e a ispirare. Il rich media è quindi sempre più apprezzato in pubblicità, in quanto permette un’esperienza utente più interattiva e una comunicazione a due vie con i clienti, aprendo così le porte a una miglior risposta al brand.
 
% di formati pubblicitari dei membri di OPA Europe: Luglio-Dic 2006 (media europea)

  Europa
Banner tradizionale 2 %
Skyscraper 7 %
Wide Skyscraper 4 %
Rettangolo 1 %
Rettangolo medio 32 %
Super Banner 54 %


a cura della Redazione


EIAA European Ad Formats Report 2007 è basato su oltre 300 miliardi di impression online ottenute tra Luglio e Dicembre 2006.

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:



Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

A Milano si riunisce Alfresco

Una visione dall'interno di tutto il sistema dell'azienda e le prospettive di sviluppo nei prossimi anni

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

SE UN IMPIEGATO APRE UN E-SHOP, MEGLIO L'APPOGGIO DI UN COMMERCIALISTA

Accesso rapido