Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Nòverca Italia, un nuovo operatore mobile virtule (MVNO) sul mercato

Grazie ad una tecnologia innovativa, Nòverca Italia eroga servizi fruibili direttamente dalla SIM e - come afferma in una nota - vuole segnare un passo basilare verso il futuro delle telecomunicazioni.
Redazione PMI-dome

Nòverca Italia entra nel mercato della telefonia mobile. Si tratta si un nuovo operatore mobile virtuale appartenente al Gruppo Acotel e nato dalla collaborazione industriale avviata nel 2008 con il gruppo bancario Intesa Sanpaolo, che ne detiene il 34% del capitale.

Grazie ad una piattaforma tecnologica, sviluppata e realizzata totalmente “in house”, Nòverca Italia garantisce all'utente una vasta gamma di servizi, semplicemente inserendo la SIM nel cellulare. Questa è la grande novità dell'operatore. Alla base di questa rivoluzione tecnologica ci sono vità e Ricerca – da cui il nome Nòverca – da sempre linee guida del Gruppo Acotel.

Un gruppo nato in Italia con Claudio Carnevale - fondatore e Presidente di Acotel Group SpA e A.D. di Nòverca, a cui va il merito di essere stato il primo al mondo ad aver sviluppato ed introdotto nel mercato gli SMS a valore aggiunto - che da sempre guarda al futuro con soluzioni tecnologiche innovative e di cui si sente parte integrante per tecniche e trasformazioni, anche culturali.

La presenza di Intesa Sanpaolo nel capitale rappresenta un elemento di forte connotazione per la società, il cui posizionamento è inedito nel panorama attuale delle TLC, composto in prevalenza di proposizioni commerciali basate sul solo prezzo dei servizi tradizionali e, solo nel caso di alcuni nuovi operatori virtuali, su programmi di cross selling & loyalty (Grande Distribuzione) ed ufficio postale “virtuale” (Poste mobile).

Con l’Extended SIM di Nòverca avverrà un cambiamento destinato a fornire sempre maggiori servizi agli utenti, attraverso un menù di facile accesso e di intuitivo utilizzo.

I servizi offerti dalla Extended SIM Nòverca sono pensati per le attuali esigenze della vita quotidiana: dalla telefonia mobile all'infotainment, dalla geolocalizzazione avanzata al VoIP in mobilità, fino al mobile banking, quest’ultimo frutto dell'accordo commerciale con il Gruppo Intesa Sanpaolo.

Le SIM Nòverca sono attualmente in vendita presso alcune filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo ed entro il mese di maggio raggiungeranno la copertura nazionale sul complessivo bacino dei 10 milioni di clienti di tutto il Gruppo Bancario. A partire dal 18 aprile prossimo, le SIM saranno acquistabili anche sul sito www.noverca.it e dalla metà di maggio attraverso i principali punti vendita del gruppo Lottomatica.


Condividi

Tags (3)

tlc, mobile, mercato
Commenti
2Commenti

Re: Nòverca Italia, un nuovo operatore mobil

Il nome è veramente infelice. Ma veramente.

Inviato da teo

Re: Nòverca Italia, un nuovo operatore mobil

Ciao Teo, sono d'accordo.. è poco orecchiabile per l'utente!

Inviato da Emanuela

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:



A Milano si riunisce Alfresco

Una visione dall'interno di tutto il sistema dell'azienda e le prospettive di sviluppo nei prossimi anni

SE UN IMPIEGATO APRE UN E-SHOP, MEGLIO L'APPOGGIO DI UN COMMERCIALISTA

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

BIT 2012

La Borsa internazionale del Turismo riapre i battenti con tante importanti novità
Accesso rapido