Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Che cosa è un banner?

Tutti parlano della pubblicità su Internet attraverso i Banner. Vediamo di scoprirli meglio attraverso questo articolo.
di Luca De Nardo
Cos'é un banner?
E' il tipico strumento di comunicazione nato e sviluppato per comunicare su Internet. Consiste in una "striscia" interattiva, con contenuto pubblitario, che appare insieme alla pagina richiesta dal visitatore. Appaiono ciclicamente sulle pagine dei siti Web a ciò predisposti e consentono di attivare l'esecuzione di programmi, comunicazioni commerciali o rimandi ad altri luoghi della rete (normalmente il sito dell'azienda che gestisce il servizio/prodotto pubblicizzato).

Significato di impression
Equivale alla singola visualizzazione del banner da parte di un visitatore esterno. Questo contatto viene, tecnicamente, definito anche passaggio. Chi acquista un pacchetto da 10 mila impression, in pratica, acquista 10 mila visualizzazioni del suo banner. Questo significa che la logica che sta dietro il media Internet è del tutto diversa da quella degli altri media. In Internet si paga per ottenere un risultato certo: non so (se non indicativamente) quanto tempo sarà necessario per "colpire" i miei utenti, ma ho la certezza di averne colpiti un numero ben preciso. Negli altri media, invece, si paga sulla presunzione che i dati storici (la famosa audience televisiva, ad esempio) si ripetano anche in futuro. Questo significa che più il banner è posizionato all'interno di un sito con un target mirato e migliore è il ricordo che si ha del banner stesso e la possibilità che gli utenti decidano di "cliccare" sul banner per visitare il sito di suo riferimento.

Click-Through
Abbiamo visto che una parte delle impression determina anche una selezione da parte dell'utente e, quindi, un rimando diretto alla pagina abbinata al banner. Il click con il mouse sul banner e il relativo passaggio all'indirizzo ad esso abbinato viene definito, appunto, click-through. Attenzione: un alto numero di click-through è un valore positivo, ma non si deve dare troppa importanza a questo dato, perché la semplice visualizzazione del banner (con conseguente riconoscimento e memorizzazione del prodotto/servizio pubblicizzato) non ha minor valore.

Rotazione dei banner
Per mantenere elevata l'attenzione del visitatore il sistema di gestione e distribuzione dei banner prevede una rotazione delle campagne sulle diverse pagine dei siti. Si tratta di una strategia di web-marketing che evita la caduta di attenzione del visitatore tipica, invece, del banner fisso e ripetitivo nella stessa pagina. Si consiglia, comunque, di verificare l'opportunità di rinnovare i propri banner con una cadenza periodica, in modo da rivedere la propria strategia in base ai risultati ottenuti e di cercare strade alternative proponendo lo stesso messaggio con idee e con forme diverse.

Formato dei banner
La dimensione di un banner può essere di diverso tipo. Gli standard di mercato sono i seguenti:
  • 468 x 60 IMU Full Banner
  • 234 x 60 IMU Half Banner
  • 120 x 240 IMU Vertical Banner
  • 120 x 90 IMU Button #1
  • 120 x 60 IMU Button #2
  • 125 x 125 IMU Square Button
  • 88 x 31 IMU Micro Button

Nella fattispecie, per un banner dalla dimensione per un 468x60 pixel, i formati accettati sono GIF (animati) o JPEG (fisse) e la dimensione massima consentita per non appesantire la formazione della pagina è di 12 kilobytes. Per i banner della dimensione di 230x33 pixel i formati rimangono GIF (animati) o JPEG (fisse) e la dimensione massima consentita per non appesantire la formazione della pagina è di 5 kilobytes

Realizzazione Banner
Ma una volta deciso di voler fare una campagna di bannering, chi realizza, sviluppa graficamente questi banner? Oggi, sul mercato, le soluzioni sono diverse:
Professionisti, web-designer, digital designer (si veda la parte di I-DOME [pubblicità])
Software specifico, che può essere utilizzato direttamente dall'inserzionista per la realizzazione del suo banner
Risorse on-line, su internet, gratuite.
In quest'ultimo caso, la prima soluzione on-line gratuita e' Spinfrenzy, raggiungibile al seguente indirizzo: http://www.spinfrenzy.com/html/index.asp . Si tratta di una soluzione che permette di realizzare banner in formato 468 X 60 in tre semplici step. Scelta dello sfondo (con la possibilità di una personalizzazione ulteriore), inserimento del proprio testo di pubblicità, inserimento di una propria immagine/logo.

di Luca De Nardo


Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:



Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

A Milano si riunisce Alfresco

Una visione dall'interno di tutto il sistema dell'azienda e le prospettive di sviluppo nei prossimi anni

SE UN IMPIEGATO APRE UN E-SHOP, MEGLIO L'APPOGGIO DI UN COMMERCIALISTA

Accesso rapido