Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Google lancia la carta di credito per Adwords

Credito alle aziende per investimenti pubblicitari
di Mirko Zago
Google ha lanciato una nuova strategia per vendere i suoi pacchetti pubblicitari Adwords. Ai clienti viene offerto uno strumento di pagamento elettronico, una vera e propria carta di credito poggiante al circuito Mastercard, che permette di agevolare il pagamento delle campagne pubblicitarie. Inizialmente tale servizio è stato offerto solo alle aziende statunitensi, ora a beneficiarne saranno anche quelle del mercato anglosassone. 

Secondo alcuni dati diffusi dall’azienda sarebbe già il 74% degli intervistati ad utilizzare la carta AdWords di credito come principale forma di pagamento per la pubblicità di Google. Nonostante la percentuale appaia eccessivamente ottimistica è assodato che il nuovo strumento riscuoterà successo anche nel nuovo paese per estendersi poi anche ad altri. 

Google ha voluto comunque mantenere un’aurea di esclusività per quanto riguarda l’utilizzo del servizio che verrà proposto solo ad imprese selezionate come afferma una nota: “I clienti idonei riceveranno un invito con un ID personalizzato”, si legge nell’apposita sezione della versione inglese del motore di ricerca. 

Le banche che appoggiano l’iniziativa sono la Barclays nel Regno Unito e la Comenity Capital Bank negli Stati Uniti. Le carte non avranno spese di gestione e il limite annuale sarà molto ampio. Il tetto massimo sarà variabile a seconda dell’azienda e sarà comunicato assieme al pacchetto d’accesso al programma. Nel Regno Unito il credito minimo è pari a 800 dollari. Sulla falsa riga di quanto ha già fatto Amazon offrendo prestiti alle sue librerie per fare investimenti, anche Google offre prestiti ai suoi clienti tra i 200 e i 100 mila dollari al mese per pagare le inserzioni di Adwords. Una strategia che ripagherà.

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

Pianificare le ferie con Excel

Perché aspettare l’ultimo momento per definire le vacanze in azienda? Grazie al foglio di calcolo, è facile realizzare il piano ferie e garantire, allo stesso tempo, la continuità delle attività

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

Accesso rapido