Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Diminuire i costi della formazione obbligatoria con l'e-learning

Grazie alla flessibilità delle piattaforme e alla facilità di utilizzo, le metodologie e-learning possono far risparmiare notevolmente le piccole e medie imprese
di Fabrizio Scatena
Fabrizio Scatena è consulente aziendale e si occupa di marketing, sales management, servizi editoriali per la comunicazione d’impresa e formazione professionale. Laureato in Sociologia, ha conseguito un Master in Marketing, Comunicazione Web e Nuovi Media ed un programma accreditato in Project Management.
La formazione obbligatoria può apparire come un costo per alcuni imprenditori che guidano le PMI. Soprattutto in termini di tempo, che viene sottratto a dirigenti, quadri, dipendenti e tecnici che potrebbero impiegarlo in attività più proficue per l'azienda.

Chiaramente la formazione obbligatoria, come quella dedicata alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, è molto importante perché siano presenti tutte le condizioni che assicurino un ambiente lavorativo idoneo e salubre per chi ci lavora.

Oggi grazie alle avanzate piattaforme e metodologie di e-learning, anche le PMI possono organizzare corsi di formazione sulla sicurezza, in conformità a quanto definito nell’allegato I agli accordi della Conferenza Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

In questo modo chi frequenta i corsi potrà organizzare al meglio il proprio tempo lavorativo, grazie alla flessibilità delle piattaforme e alla loro facilità di utilizzo (veramente molto intuitive se ben sviluppate), gestendo le priorità quotidiane lavorative in modo ottimale e flessibile.

Le piattaforme di e-learning consentono infatti  l'integrazione dei processi di apprendimento con la normale attività lavorativa, assicurando agli utenti la possibilità di consultare le informazioni nel momento in cui ne hanno effettivamente bisogno. 

Esempio concreto di questa possibilità la offre Teleskill, società di sviluppo software specializzata nella progettazione e sviluppo di soluzioni tecnologiche orientate alla formazione e comunicazione a distanza. Teleskill ha utilizzato infatti la propria metodologia e competenza in materia per creare una nuova piattaforma dedicata ai corsi online sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Teleskill Sicurezza & Formazione è la piattaforma certificata per la formazione sulla sicurezza in conformità a quanto definito nell’allegato I agli accordi della Conferenza Stato-Regioni del 21 dicembre 2011. La soluzione consiste di un catalogo sulla sicurezza con corsi di formazione e aggiornamento per le diverse figure aziendali che operano quotidianamente nelle PMI.   

Con Teleskill Sicurezza & Formazione” dichiara Federica Cerqua, Project Manager di Teleskill “è possibile adempiere agli obblighi formativi previsti in materia di salute e sicurezza, in modalità e-learning, nel rispetto della normativa, e con tutta una serie di funzioni aggiuntive che renderanno l’esperienza semplice e di facile fruizione, anche per chi non ha molta dimestichezza con la tecnologia o con la formazione a distanza”.

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Pianificare le ferie con Excel

Perché aspettare l’ultimo momento per definire le vacanze in azienda? Grazie al foglio di calcolo, è facile realizzare il piano ferie e garantire, allo stesso tempo, la continuità delle attività

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

Accesso rapido