Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Twitter New cards: per condividere ogni genere di esperienza

Con un evento dedicato agli sviluppatori la sera di martedì 2 aprile Twitter ha svelato una serie di aggiornamenti per le Twitter Cards aggiungendo la possibilità di condividere ancora più informazioni all'interno di un singolo tweet
di Giovanni Garro
Le Twitter Cards, introdotte già da un po’ dal sito di microblogging, consentono di visualizzare all’interno dei messaggi elementi provenienti da risorse esterne come immagini e video. Si tratta di uno strumento che è stato molto apprezzato anche perché offre la possibilità di visualizzare molte più informazioni rispetto ai classici messaggi di 140 caratteri diventando così anche uno strumento per veicolare messaggi promozionali di prodotti e servizi.

Con questo aggiornamento sono state aggiunte le cosiddette mobile app deep-linking con cui è possibile visualizzare contenuti aggiuntivi direttamente all'interno di un app, se installata sul dispositivo, semplicemente toccando un link su Twitter. Nel caso non si possedesse l'app, è possibile scaricarla direttamente dallo stesso link.

Le Twitter cards sono state pensate per permettere agli utenti di visualizzare in modo più creativo i contenuti di Twitter, tra cui i riepiloghi degli articoli inviati dall'utente, foto, video, canzoni e altro ancora. Insomma un nuovo modo di portare gli utenti direttamente su un'app attraverso un tweet, una nuova funzione che chiude il cerchio di creazione e scoperta di contenuti e download di app.
Twitter ha anche aggiunto tre nuovi tipi di Cards: app, products e gallery.

Le Cards delle App mostrano informazioni sulle applicazioni, in particolare nome, icona, descrizione e altri dettagli come il rating o il prezzo, direttamente da App store o Google Play. 

Le schede prodotto, invece, mostrano un’immagine e la relativa descrizione, con un massimo di due campi personalizzabili che consentono di visualizzare ulteriori dettagli come prezzo o valutazioni, a seconda delle esigenze di un particolare sviluppatore.

Le gallery, infine, rappresentano un album o una raccolta di immagini tramite un'anteprima della galleria fotografica. Questa scheda indica all'utente che è stata condivisa un’intera galleria piuttosto che una singola foto.

Con questo aggiornamento, Twitter ha fondamentalmente riprogettato il modo in cui le Cards vengono create e consegnate così da rendere più facile aggiungerne di nuove per il futuro. Gli sviluppatori possono iniziare ad attuare il markup delle Twitter Cards visitando le apposite pagine di documentazione sul sito Web. Una serie di sviluppatori hanno già iniziato ad utilizzare le nuove Twitter Cards, tra cui grandi nomi come Delectable, Etsy, Flickr, Foursquare, Gumroad, Jawbone, Path, Rovio's Angry Birds, SoundCloud e altri ancora.

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

Pianificare le ferie con Excel

Perché aspettare l’ultimo momento per definire le vacanze in azienda? Grazie al foglio di calcolo, è facile realizzare il piano ferie e garantire, allo stesso tempo, la continuità delle attività

Accesso rapido