Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Nobel per l'ambiente all'italiano Ercolini

Il Goldman Enviromental Prize 2013 è stato consegnato al fondatore del movimento Rifiuti Zero
di Antonia Fontana
A 15 anni di distanza il premio Nobel per l'ecologia torna ad essere assegnato ad un Italiano. Dopo Anna Giacobbe nel 1998, adesso è la volta di Rossano Ercolino. Maestro elementare in provincia di Lucca, Ercolino fin dagli anni '70 si è sempre battuto a favore dell'ambiente in difesa dei suoi stessi studenti.

Il tutto ha avuto inizio intorno agli anni '70, quando nelle vicinanze della sua scuola fu aperto un inceneritore. Qualche anno più tardi altri due inceneritori furono progettati nella provincia di Lucca in cui risiedeva. Ecco, dunque, cosa lo ha spinto ad inziare una dura e intelligente battaglia contro gli inceneritori a favore del riciclo dei rifiuti. 

Da qui ebbe inizio il movimento Rifiuti Zero che, attivo su tutto il territorio nazionale, attualmente può contare su 117 Comuni italiani che hanno deciso di chiudere i propri inceneritori e convertirsi al riciclo dei rifiuti.

Un premio inaspettato anche per lo stesso vincitore che commenta così: "Sono sotto choc. Sapevo che il mio lavoro era conosciuto e seguito da molti, ma non pensavo che lo fosse anche a livello internazionale". La giuria del Goldman, al contrario, conosceva molto bene la sua opera ed ha deciso di premiare Ercolini impartendogli di fatto  la responsabilità, come educatore, di proteggere il benessere degli studenti e di informare la comunità in merito ai rischi dell'inceneritore e alle soluzioni per la gestione sostenibile dei rifiuti domestici del Paese.

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Pianificare le ferie con Excel

Perché aspettare l’ultimo momento per definire le vacanze in azienda? Grazie al foglio di calcolo, è facile realizzare il piano ferie e garantire, allo stesso tempo, la continuità delle attività

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

Accesso rapido