Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Mercato computer in crisi: Intel ha la soluzione con tablet e PC più economici!

Il primo trimestre dell’anno è stato uno dei peggiori per le vendite di computer in tutto il Mondo, anche in quelle aree dove si sta registrando una piccola ripresa economica, ma Intel crede nella ripresa puntando su tablet e PC più economici
di Giovanni Garro
Il produttore di processori ha presentato i risultati finanziari del primo trimestre del 2013 che si sono chiusi con un fatturato complessivo di 12,6 miliardi di dollari, che corrisponde a un calo del 7% rispetto al trimestre precedente. Gli utili, invece, sono stati di 2 miliardi, inferiori del 25% rispetto all’anno precedente.

Il CEO di Intel, Paul Otellini, non si è mostrato molto abbattuto perché, considerando la crisi dell’intero settore dei PC, l’azienda ha saputo ottenere una buona trimestrale. Sicuramente Intel non ha saputo approfittare dal successo registrato dal mercato mobile, ma i progetti per i prossimi mesi fanno ben sperare.

L’azienda ha iniziato la distribuzione dei nuovi processori Haswell e sta per lanciare la sua offerta per smartphone e tablet con la piattaforma SoC Atom Bay Trail. Si tratta di processori quad-core economici che consentiranno di produrre tablet con Windows 8 a partire da 200 dollari, mentre per gli ultrabook con CPU Haswell i prezzi partiranno da 499 dollari.

Il nuovo sistema operativo di Microsoft non ha saputo dare quella spinta alle vendite in cui speravano i produttori, ma Intel continua a crederci perché si tratta di un sistema molto migliore di Windows 7 ed è convinta che è solo una questione di tempo. Ci vorrà un periodo di formazione iniziale perché, come ha affermato Otellini, “c’è una curva di adozione da superare e una volta superata difficilmente tornereste indietro”.  

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

Pianificare le ferie con Excel

Perché aspettare l’ultimo momento per definire le vacanze in azienda? Grazie al foglio di calcolo, è facile realizzare il piano ferie e garantire, allo stesso tempo, la continuità delle attività

Accesso rapido