Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

iTunes Radio: ora è ufficiale!

Al WWDC che si è tenuto ieri a San Francisco Apple ha finalmente presentato il nuovo servizio di streaming musicale che verrà affiancato ad iTunes consentendo l’ascolto gratuito di musica con un po’ di pubblicità
di Giovanni Garro
1970. Esperto in tecnologie e consulente informatico. Collabora con diverse testate giornalistiche e siti internet nel settore IT, prima tra tutte Edizioni Master (Win Magazine, Quale Computer, Computer Di PiĂą, Idea Web, Corso Avanzato per Mac e iPhone, App Magazine, Le Mie App).
Dopo tanto parlare, la casa della Mela ha presentato al grande pubblico il nuovo servizio di streaming musicale che si chiama iTunes Radio, e non iRadio come molti avevano ipotizzato inizialmente. Al WorldWide Developers Conference di San Francisco sono state illustrate le caratteristiche di questo nuovo servizio che si presenta come un’alternativa al già affermato Pandora.

Oltre alle 200 stazioni predefinite, gli utenti potranno crearne di personalizzate indicando un brano da cui partire: iTunes Radio provvederĂ  poi a proporre quelli successivi sfruttando le informazioni sui nostri gusti. I brani proposti potranno anche essere saltati, e quando lo facciamo, gli algoritmi apprendono le nostre preferenze migliorando la creazione dei canali personali.

A differenza di quello cui siamo stati abituati da Apple, questa volta non ci sarĂ  da pagare nulla. iTunes Radio sarĂ  completamente gratuito e si autofinanzierĂ  con alcuni intermezzi pubblicitari presenti nelle stazioni. Per gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento ad iTunes Match, la pubblicitĂ  verrĂ  eliminata.

L’intenzione di Apple è quella di spingere la vendita dei brani su iTunes proponendo l’ascolto di nuove canzoni attraverso iTunes Radio. In altre parole, si fanno conoscere nuovi artisti all’utente che poi, se rimane conquistato dalla loro musica, decide di acquistarla.
La Radio della Mela verrĂ  lanciata in autunno col nuovo iOS 7 e si integrerĂ  perfettamente con l’assistente personale Siri. Purtroppo all’inizio il servizio sarĂ  utilizzabile solo in America e non è dato ancora sapere quando verrĂ  allargato anche ad altri Paesi come l’Italia. 


Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Pianificare le ferie con Excel

Perché aspettare l’ultimo momento per definire le vacanze in azienda? Grazie al foglio di calcolo, è facile realizzare il piano ferie e garantire, allo stesso tempo, la continuità delle attività

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

Accesso rapido