Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Office sbarca sull’iPhone, ma non per tutti

I possessori dei melafonini potranno utilizzare la suite di casa Redmond a patto di sottoscrivere un abbonamento ad Office 365
di Giovanni Garro
Microsoft ha realizzato una versione per iOS della sua suite per ufficio per creare e modificare documenti di Word, Excel e PowerPoint anche sul telefonino di Apple, a patto di aver sottoscritto un abbonamento a Office 365.

Office Mobile per ora è disponibile solo per l’iPhone 4/4S e 5, ma non per l’iPad. Questa versione appositamente progettata da Microsoft per i dispositivi iOS si può scaricare gratuitamente ma può essere utilizzata solo da chi ha sottoscritto un abbonamento ad Office 365. In altre parole l’app non si paga ma bisogna aver sborsato € 99,99 per la sottoscrizione a Office 365 Home Premium.

Office 365 è l’ultima versione della suite per ufficio di Microsoft che si basa sul cloud e, a differenza delle altre, non si acquista pagando un prezzo fisso, ma si usa in abbonamento pagando un tot all’anno che è di quasi 100 euro. Nel prezzo è compresa la possibilità di utilizzare la suite su 5 computer differenti, offre uno spazio di 20 GB su SkyDrive e mette a disposizione le applicazioni Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote, Publisher e Access.

La disponibilità di una versione per iPhone è volta a spingere questa formula di abbonamento che può essere sottoscritto anche attraverso un acquisto in app. Per ora non è prevista una versione per iPad perché la suite si può utilizzare già abbastanza bene attraverso il browser, mentre sul piccolo display del melafonino non si avrebbe una buona esperienza d’uso.

Con Office Mobile si possono modificare e creare documenti in Word, Excel e PowerPoint con tanto di supporto per grafici, animazioni, grafica SmartArt e forme. I file vengono sincronizzati sul cloud così da averli sempre a disposizione su tutti i propri dispositivi, ma si può lavorare anche in modalità offline. 

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

A Milano si riunisce Alfresco

Una visione dall'interno di tutto il sistema dell'azienda e le prospettive di sviluppo nei prossimi anni

Accesso rapido