Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Nuovo regolamento antipirateria

L’Italia, da oggi, ha una nuova regolamentazione per contrastare la pirateria
Redazione PMI-dome
Poche ore fa, l’AGCOM, il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, ha approvato, con voto unanime, un nuovo regolamento antipirateria per il Belpaese.

La priorità, s’intuisce leggendolo, è nei confronti delle violazioni massive e non verso gli utenti finali. A prescindere che la fruizione di opere digitali avvenga in modalità downloading, sharing o streaming. Il testo “tiene conto delle osservazioni emerse nel corso di un’ampia consultazione dei soggetti interessati e nell’ambito di una proficua interlocuzione con la Commissione europea”.

“Il procedimento è caratterizzato dal pieno rispetto del principio del contraddittorio. Per avviarlo, è richiesta la presentazione di un’istanza da parte del titolare del diritto. Pertanto, l’Autorità non agirà d’ufficio, il che esclude che i provider siano chiamati a svolgere un’attività di monitoraggio della rete”, ha precisato l’AGCOM.

S'intuisce anche che i detentori di copyright dovranno segnalare con precisione il tipo di violazione al Garante e produrre elementi di prova. Solo a posteriori, sarà avviato il procedimento di “notifica” nei confronti di hoster, gestori del sito o della pagina, eventuali uploader. Poi, la rimozione degli stessi farà archiviare il procedimento.

Il nuovo regolamento entrerĂ  in vigore dal 31 marzo 2014.



Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

Pianificare le ferie con Excel

Perché aspettare l’ultimo momento per definire le vacanze in azienda? Grazie al foglio di calcolo, è facile realizzare il piano ferie e garantire, allo stesso tempo, la continuità delle attività

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

Accesso rapido