Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Rete Imprese Italia scende in piazza a Roma

Oltre 60.000 gli imprenditori che stanno manifestando
Redazione PMI-dome

Secondo gli organizzatori di Rete Imprese Italia, sarebbero oltre 60.000 gli imprenditori (di Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti, Casartigiani e Cna) scesi oggi in piazza a Roma, a Piazza del Popolo, per chiedere che le istituzioni diano ascolto alle loro istanze (semplificazione burocratica, alleggerimento della pressione fiscale e pagamento dei debiti dello Stato verso le imprese, in particolare). 

Dal presidente di turno di Rete Imprese Italia arriva anche un appello al premier incaricato Renzi: "Il prossimo governo ed il Parlamento devono cambiare registro. Devono prendere atto di questa grande forza, dell'enorme malessere, delle difficoltà che vivono le nostre imprese e devono cambiare registro. Piazza del Popolo oggi è diventata la piazza del popolo del fare."


Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

A Milano si riunisce Alfresco

Una visione dall'interno di tutto il sistema dell'azienda e le prospettive di sviluppo nei prossimi anni

Accesso rapido