Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Facebook vuole portare Internet in Africa con droni volanti?

Secondo indiscrezioni, Zuckerberg sarebbe intenzionato ad acquistare Titan Aerospace
Redazione PMI-dome
Stando alle indiscrezioni raccolte dal sito TechCrunch, Facebook sarebbe intenzionato a rilevare Titan Aerospace, ditta specializzata nella produzione di droni volanti a energia solare, capaci di funzionare per cinque anni di fila senza mai atterrare. Stando alle fonti del sito, il prezzo di acquisto sarebbe intorno ai 60 milioni di dollari, praticamente spiccioli se paragonati ai 16 miliardi dell'acquisto di WhatsApp. 

A quanto pare, l'idea di Zuckerberg & Co. sarebbe quella di usare i droni per portare l'accesso a Internet (e a Facebook e WhatsApp, ovviamente) in quelle parti del mondo dove la connessione non esiste, a partire dall'Africa. La cosa ha senso, se pensiamo che Facebook è uno dei maggiori finanziatori dell'iniziativa Internet.org, che si pone proprio l'obiettivo di portare Internet a quei 5 miliardi di persone che ancora non dispongono di un accesso alla Rete. Facebook si appresterebbe perciò a costruire circa 11.000 droni, che sono capaci di portare a termine quasi tutte le operazioni di un satellite orbitale, a un costo più basso e con maggiore versatilità (possono infatti venire usati per monitorare il tempo atmosferico, per operazioni di ripristino in caso di disastro, per scattare foto satellitari e ovvimente per le comunicazioni).

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

A Milano si riunisce Alfresco

Una visione dall'interno di tutto il sistema dell'azienda e le prospettive di sviluppo nei prossimi anni

Accesso rapido