Nome
Cognome
Email
Password
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.
Si No
Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.
Si No
FacebookTwitterRSS
PMI Dome

Emilia: crisi nera per il mattone

Più di cinque miliardi andati in fumo negli ultimi cinque anni.
Redazione PMI-dome
È davvero drammatica la crisi in cui versano le imprese edili dell'Emilia Romagna, che hanno visto andare letteralmente in fumo, dal 2008 al 2013, oltre cinque miliardi di euro di investimenti. Più di 34.000 sono stati i posti di lavoro persi nello stesso periodo. E la situazione non sembra affatto destinata a migliorare, perché sono previsti ulteriori cali dei livelli di produzione e degli investimenti, in una percentuale del 2%, sulla scia di una contrazione che nel 2013 ha già sfiorato il 7%. L'unico settore che si salva è quello delle riqualificazioni delle abitazioni private, per effetto degli incentivi per la ricostruzione nelle aree terremotate del Modenese, del Ferrarese e della provincia di Bologna.

"Se non si restituisce liquidità," ha commentato il presidente di Ance Emilia Romagna, Giovanni Torri, "non vi sarà ripresa. E se le banche non torneranno a svolgere la loro funzione di finanziatori è destinato ad aumentare anche nella nostra regione il rischio di infiltrazioni criminali, depositarie di risorse rilevanti". Molta colpa, a sua detta, è della classe politica, "che non è stata capace di fare proprie le istanze del settore."

Condividi

Lascia un commento

Nome:

Mail:

Oggetto:

Commento:

CAPTCHA

Codice controllo:

Perché equiparare la blogosfera con le testate giornalistiche tradizionali?

Si può fare del buon giornalismo anche senza alcuna tessera professionale, ma c’è chi afferma che nella blogosfera, c’è una netta prevalenza delle opinioni rispetto alle notizie. Riflessioni sul Fact-Checking e il Blog Power.

Come calcolare l'IMU

Due nuove aliquote e uno strumento per semplificare il calcolo

I servizi di informazione di i-dome.com in Feed RSS

A Milano si riunisce Alfresco

Una visione dall'interno di tutto il sistema dell'azienda e le prospettive di sviluppo nei prossimi anni

Accesso rapido