Il crollo del Bitcoin preoccupa: cosa accadrà ora? Criptovaluta sotto i 41 mila dollari

Recentemente, il Bitcoin (BTC) ha subìto un calo significativo, scendendo sotto la soglia critica di 42.000 dollari. Questo ribasso è coinciso con un periodo di calma nei volumi di scambio, contrastando con l’entusiasmo iniziale generato dal lancio degli ETF sulla criptovaluta. Nonostante il calo, BTC è riuscito a risalire leggermente sopra i 42.000 dollari sui principali exchange, mantenendosi sopra il livello di supporto importante di 40.250 dollari.

Liquidazioni nel mercato criptovaluta

Nelle ultime 24 ore, il mercato delle criptovalute ha visto liquidazioni significative, con un totale di 23,68 milioni di dollari, di cui l’85% corrisponde a posizioni lunghe, ammontando a circa 20,11 milioni di dollari. Le maggiori piattaforme di scambio, come Binance e OKX, hanno subito liquidazioni rispettivamente di 7,51 milioni e 5,26 milioni di dollari.

Fenomeno “sell the news” e analisi tecnica

Il recente lancio degli ETF su Bitcoin ha inizialmente spinto al rialzo il prezzo della criptovaluta, raggiungendo quasi i 49.000 dollari. Tuttavia, questo incremento è stato seguito da una flessione, attribuita al fenomeno “sell the news” tipico dei mercati.
Da un punto di vista tecnico, Bitcoin ha mostrato segnali di incertezza e pressione, con analisti che hanno osservato indicatori come la Media Mobile Esponenziale (EMA), suggerendo una potenziale correzione del prezzo.

Acquisti degli emittenti degli ETF

Durante il recente calo del prezzo, si è osservato che gli emittenti degli ETF hanno acquistato un totale di 23.000 BTC, con BlackRock che ne ha acquisiti 11.500. Se tale tendenza di accumulo continua, potrebbe portare a una carenza di offerta di Bitcoin nei prossimi mesi, influenzando potenzialmente un aumento del prezzo.

cautela sul mercato

Nonostante l’ottimismo, il mercato rimane prudente, soprattutto in considerazione degli outflow dall’ETF GBTC di Grayscale. I detentori di quest’ultimo hanno subito perdite dal 2022 e potrebbero cercare opportunità di vendita per recuperare. Al momento della pubblicazione, il mercato globale delle criptovalute è valutato a 1,65 trilioni di dollari, con un volume di scambio nelle ultime 24 ore di 48,87 miliardi di dollari. La dominanza del Bitcoin è al 49,71%, un indicatore chiave del suo peso nel mercato delle criptovalute.