Bonus vacanze 2023: quali contributi sono ancora attivi

L’estate si avvicina ma ancora in molti non hanno prenotato le loro vacanze estive. Tuttavia sono ancora attivi alcuni interessanti bonus che possono essere un valido incentivo a partire per chi ne avesse voglia! Ecco quali sono i bonus vacanze 2023 ancora attivi.

Mare

Anche nel 2023 è possibile ottenere alcuni utilissimi bonus da parte dello stato per partire alla scoperta dei territori italiani. Alcuni bonus vacanze sono ormai scaduti, ma per fortuna non tutti! Se avete voglia di visitare il Piemonte, la Sicilia o l’Abruzzo potete ancora richiedere i Bonus Vacanze 2023 e partire in vacanza.

Un bonus molto interessante riguarda la regione Piemonte, dove fino al 30 giugno 2023 è possibile prenotare una vacanza di 4 notti pagandone soltanto 2. Stiamo parlando del cosiddetto Voucher Vacanza attivato dalla Regione Piemonte per incentivare gli italiani a visitare la bellissima regione del nord Italia, sostenendo così il settore turistico locale.

Anche See Sicily offre la possibilità di una bella vacanza. L’iniziativa è organizzata dalla Regione Sicilia e con la prenotazione di un soggiorno di almeno 3 notti si può avere in regalo:

-1 notte in regalo ogni 3 prenotate (fino ad un massimo di 2 notti in regalo), in una delle strutture convenzionate
1 servizio turistico a scelta tra escursioni, tour guidati o immersioni
-1 sconto del 50% sul costo del biglietto di voli nazionali e internazionali o di traghetti, navi e aliscafi per la Sicilia e le isole minori.

Bonus vacanze 2023, ecco quelli ancora validi da richiedere

Mare

Per avere il bonus per la Sicilia basta contattare una delle agenzie che aderiscono all’iniziativa, che trovate segnate sul sito ufficiale visitsicily.info. Poi basterà effettuare la prenotazione di almeno 3 notti nel territorio siciliano.

Vantaggi interessanti anche per chi va in Abruzzo: se siete almeno 25 persone la Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia regala 30 euro a persona per soggiorni effettuati in una struttura delle province di L’Aquila e Teramo nei periodi di bassa stagione, dal 7 gennaio al 15 giugno 2023 e dal 1° ottobre al 21 dicembre 2023.

Per avere il bonus bisogna compilare e inviare l’apposito modulo all’indirizzo email della Camera di Commercio del Gran Sasso d’Italia: [email protected] almeno 7 giorni prima della partenza. Un’iniziativa che mira a sostenere i territori ancora in difficoltà dopo il territorio.

 

Lascia un commento