Finanza: Fed alza nuovamente i tassi

Nonostante le voci di un possibile stop agli aumenti dei tassi, a causa della particolare situazione post fallimento di SVB, la Fed ha deciso di continuare con la propria politica monetaria restrittiva andando ad aumentare i tassi. Ora il livello è al 5%, il massimo dal 2007. Approfondiamo la vicenda insieme nel seguente articolo.

Dollaro

La Fed alza i tassi di interesse dello 0,25%. Il costo del credito nelle operazioni di mercato aperto sarà così tenuto nel corridoio fra il 4,75% e il 5%, dal 4,50-4,75%. Prosegue dunque senza sosta la battaglia all’inflazione anche negli USA, che come BCE sta provvedendo ad attuare politiche economiche restrittive.

Fed: nuovi rialzi dei tassi

Dollaro

La Fed, banca centrale statunitense, ha provveduto ad aumentare i tassi d’interesse di riferimento per fronteggiare la crescente inflazione. Dopo le dichiarazioni del governatore a Gennaio, secondo cui ulteriori rialzi «saranno» appropriati, ora, a marzo, si limita a dire che «potrebbero essere appropriati», sintomo che c’è molta preoccupazione.

Economia USA: proiezioni economiche al ribasso

A peggiorare la situazione vi sono le previsioni economiche per gli USA, che sono state ritoccate al ribasso, seppur di poco.  Il Pil viene previsto in rialzo del +0,4% quest’anno (dallo 0,5%), +1,2% l’anno prossimo (dall’1,6%) mentre per il 2025 sono state rivista all’1,9% dall’1,8%. Restano sostanzialmente stabili attorno al 4,5-4,6%, per l’intero triennio .

FED: quali sono i suoi obiettivi?

Come BCE, anche la FED ha degli obiettivi macroeconomici che devono essere rispettati e garantiti. Si tratta di garantire la stabilità dei prezzi e la stabilità finanziaria, le quali però devono viaggiare su due binari paralleli e rimanere separate.

Anche BCE si allineerà alla Fed?

Bce

Solitamente le decisioni sui tassi della BCE, e in generale su altre tematiche, seguono molto quelle dell’omologa statunitense e raramente differiscono. In questi casi dunque è bene aspettarsi un futuro aumento dei tassi sui livelli USA anche da parte della nostra banca centrale. Di recente Lagarde ha annunciato un nuovo aumento di 50 bases point.

 

Lascia un commento