Cloud computing: vantaggi e sicurezza

Cloud computing: la sicurezza resta ancora il problema principale. Una ricerca di Trend Micro mette in luce i fattori che ostacolano la sua diffusione e l’importanza di soluzioni tecnologiche affidabili. I vantaggi smisurati del cloud devono spazzare via i dubbi.

cloud-upload-icon-line-connection-of-circuit-board-min

Trend Micro ha svolto una ricerca fra i responsabili di sistemi informativi dalla quale emerge che il tema sicurezza del cloud computing è il vero freno a ogni decisione. Eppure, sostiene il costruttore, le soluzioni tecnologiche che rassicurano ci sono e rendono immediatamente possibili il cloud e i suoi risparmi di costi.

L’attrattiva è forte perché con le soluzioni di cloud computing anche le aziende di piccole dimensioni possono ridurre drasticamente i costi di molta informatica che hanno in casa. Restano vivissimi, però, i dubbi sulla sicurezza.

Cloud computing e sicurezza: lo studio

businessman-unlocking-a-lock-on-the-touch-screen-min

Un recente sondaggio realizzato da Trend Micro, società multinazionale di software per la sicurezza informatica, su circa 200 CIO e decision-maker IT, ha posto in evidenza il tema legato alla sicurezza del cloud computing.


Leggi anche: Carlo Ruta: esiste la libertà d’informazione in Italia?

Secondo la ricerca, nove professionisti su dieci (89%) richiedono una protezione in-the-cloud integrata nella soluzione di sicurezza IT.

Per molti, la sicurezza degli ambienti cloud non è nemmeno un’opzione: il 40% degli intervistati ha infatti dichiarato di prendere in considerazione solo i prodotti di sicurezza che includono funzioni di intelligence per la rilevazione delle minacce in-the-cloud.

Cloud computing: vantaggi e rischi

V211-social media

La sicurezza, o la sua assenza, può determinare il successo o il fallimento di un’iniziativa di cloud computing.

Secondo quanto riportato dallo studio, il 61% degli intervistati ha confermato di non voler intraprendere alcuna decisione in merito al cloud computing fino a quando non vi sarà la certezza della totale assenza di rischi di sicurezza per le loro reti.

Un gruppo meno nutrito, pari al 27% degli intervistati, ha affermato che le problematiche relative alla sicurezza potrebbero portare a un ripensamento, ma che i vantaggi del cloud computing superano talmente le problematiche di sicurezza da non esservi motivo di posticipi o cancellazioni dei programmi di implementazione di ambienti cloud.

Recentemente Trend Micro ha presentato “The Trend Cloud Security Blog”, un blog dedicato alla discussione delle tematiche e delle problematiche riguardanti la sicurezza del cloud computing.

Fra i principali blogger il CEO, Eva Chen, e altri “pezzi grossi” di Trend Micro, che si confrontano sulle sfide relative alla sicurezza delle infrastrutture e che propongono un sistema di riferimento per la valutazione della sicurezza cloud.


Potrebbe interessarti: Tecnologie green: 7 buoni motivi per sceglierle

Luca Paolucci
Laurea in Economia e Management
Laureando in Management Internazionale
Suggerisci una modifica