Bonus e incentivi 2021: quali scadono e quali sono stati prorogati

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali

Il 2021 è stato un anno contraddistinto da una gran quantità di bonus e incentivi, approvati prima dal Governo Conte bis e poi dal Governo Draghi per far fronte alle difficoltà delle famiglie italiane durante l’emergenza pandemica. La Legge di Bilancio 2022, tuttavia, modificherà il quadro attuale: vediamo quali misure verranno prorogate e quali no.

top-border-euro-money-notes-min

L’ultimo anno è stato caratterizzato dall’introduzione di numerosi bonus, agevolazioni e incentivi, volti a sostenere famiglie e imprese nella ripresa economica post crisi da Covid-19.

Nella prossima Legge di Bilancio, però, molti di questi aiuti non verranno rinnovati: facciamo il punto della situazione sulle misure prorogate e su quelle che cesseranno definitivamente di vivere con la fine dell’anno.

Bonus e incentivi: quali scadono a dicembre 2021?

Businessman planning events, deadlines and agenda

La Legge di Bilancio 2022 definirà il futura di gran parte dei bonus e degli incentivi al momento attivi ma con scadenza al prossimo 31 dicembre.

Molti di questi, tuttavia, possono ancora essere utilizzati, come ad esempio il bonus vacanze: le domande si sono chiuse mesi fa, ma chi non ha utilizzato il voucher potrà farlo entro la fine dell’anno.

Discorso analogo per numerosi bonus destinati alle famiglie,come il bonus bebé, il bonus mamme domani e il bonus asilo nido, tutte misure di sostegno che a partire dal 1° gennaio 2022 verranno inglobate nel nuovo assegno unico universale.

L’entrata in vigore dell’assegno unico nella sua versione definitiva sancirà anche la fine del cosiddetto assegno ponte, riconosciuto quest’anno solamente ad alcune categorie di genitori.

Tutti i bonus prorogati

money-1005464_1920

È bene sottolineare, tuttavia, come sono senza dubbio più numerosi i bonus prorogati rispetto a quelli che termineranno di esistere insieme al 2021.

A guidare la classifica ci sono sicuramente i bonus e gli incentivi edilizi, che potranno essere richiesti nel 2022 e non solo. Nello specifico, le misure prorogate per il settore edilizio sono le seguenti:

  • superbonus 110%;
  • bonus casa;
  • sismabonus;
  • bonus prima casa under 36;
  • bonus mobili;
  • bonus facciate;
  • bonus verde;
  • ecobonus;
  • bonus ristrutturazione.

Oltre a questi bonus edilizi, continueranno ad essere validi anche oltre il  prossimo 31 dicembre i seguent incentivi:

  • bonus tv;
  • bonus cultura;
  • bonus assunzione under 36;
  • bonus 100 euro in busta paga;
  • bonus affitti under 31;
  • bonus sociali luce e gas.