Lavoro: con Meta l’ufficio arriva a casa!

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
13/10/2022

Il grande progetto del Metaverso, nato dalla visionaria idea di Mark Zuckerberg, si sta sviluppando sempre di più e con novità che ogni giorno stupiscono gli utenti. Dopo la possibilità di utilizzate il metaverso per effettuare acquisti di ogni genere, è ora possibile addirittura portare l’ufficio a casa tua. Vediamo come nel seguente articolo.

meta-facebook

Meta lancia un nuovo gadget che nel futuro rivoluzionerà la concezione di lavoro in tutti i sensi. Si tratta del visore Meta Quest Pro, che ha come caratteristica quella di portare l’ufficio direttamente a casa tua. Con questo dunque si potrà vivere l’ambiente lavoro rimanendo a casa, evitando di consumare carburante per andare in ufficio.

Si tratta di una idea geniale o solo di una trovata stramba ed inutile?

Lavoro sul metaverso: di cosa si tratta?

facebook

Approfondiamo in primis le connotazioni della nuova esperienza lavorativa che va a proporre il fondatore di Facebook, ora Meta, Mark Zuckerberg. La possibilità di lavorare da casa ma come se fossimo in ufficio, nasce dalla partnership tra Meta e Microsoft, da anni pioniere della realtà virtuale. Grazie a questa è nato il nuovo visore Meta Quest Pro, che sarà disponibile in Italia a partire dal 25 Ottobre.

Per il momento il gadget è rivolto principalmente a architetti, ingegneri, costruttori, designer e creativi. A tal proposito Zuckerberg spiega:

Diventerà come tablet e computer portatili che usano ora le persone. Il metaverso è una incredibile tecnologia, sarà una nuova era del computing. Crediamo in questa visione, ora ci sono più persone e creator nella realtà virtuale e più marchi nel metaverso, è il segno che il futuro non è così lontano. Noi ci siamo stati dall’inizio, sarà un’esperienza sociale.

Horizon Workrooms: cos’è e come funziona?

Facebook

Vediamo ora cos’è e come funziona la piattaforma Horizon Workrooms, il device che consente di trasferire l’ufficio direttamente a casa tua. L’ufficio virtuale sarà dotato di: gruppi di discussione, note adesive per la lavagna, schermi multipli virtuali, una stanza (Magic room) dove persone in presenza e non collaborano, modelli 3D e integrazione con Zoom dal 2023.

Una nuova realtà lavorativa che potrebbe ampliare gli orizzonti di qualsiasi lavoro da ufficio. Staremo a vedere come verrà utilizzato e se si rivelerà così geniale.