Naspi Febbraio 2023: importi e quando arriva

Molti lavoratori che sono beneficiari dei trattamenti integrativi quali la Naspi, si chiedono quando verranno pagate le somme nel mese di Febbraio 2023. Vediamo le date di pagamento e come controllare l’arrivo degli importi.

Lavoro, Triste

Nel mese di febbraio, infatti, i titolari della Naspi dovrebbero ricevere il bonus 150 euro, l’indennità una tantum introdotta dal decreto Aiuti ter, voluta fortemente dal governo Draghi, sebbene debbano rientrare in determinati requisiti previsti dalla normativa.

La Naspi di febbraio dovrebbe essere pagata entro la metà del mese. Vediamo nel dettaglio le date e come controllare in autonomia.

Naspi 2023: tutte le novità

Lavoro

Quando verrà pagata la Naspi per il mese di Febbraio 2023? Le date di pagamento dovrebbero essere differenti in base alle varie tipologie di beneficiari. Principalmente la data indicata è quella di mercoledì 8 Febbraio, almeno per i residenti della Regione Sicilia. A seguire giovedì 9 febbraio a Napoli, Isernia, Verona, Ravenna, Cagliari, Roma.

Naspi: come sono divisi i pagamenti?

Vediamo ora come sono divisi i pagamenti della Naspi. Di norma spetterà:

  • dal 16 al 30 del mese se la decorrenza cade in questo periodo.
  • una quota pagata dal giorno di decorrenza al 15 del mese se la Naspi decorre tra il 1° e il 15;
  • una seconda quota dal 16 al 30 del mese.

Naspi: nuovi importi?

Ci sono novità per il mese di Febbraio legate agli importi che spetteranno per la Naspi. Nel mese corrente infatti è bene ricordare che verrà versato anche il bonus 150 euro, ma non per tutti. Spetterà infatti solo a coloro che sono risultati beneficiari nel mese di Novembre 2022.

Pagamento Naspi: come controllare?

Lavoro

Vediamo ora come è possibile controllare l’avvenuto pagamento della Naspi per il mese di Febbraio 2023. Per farlo è necessario entrare nell’Area Riservata della piattaforma MyInps e più nello specifico al Fascicolo previdenziale del cittadino. Per accedere è necessario avere le seguenti credenziali:

  • Sistema Pubblico di Identità Digitale, Spid;
  • Carta Nazionale dei Servizi, Cns;
  • Carta di Identità Elettronica, Cie.

Lascia un commento