Nuovi posti di lavoro nelle Forze dell’Ordine senza diploma

In un mercato del lavoro sempre più competitivo e instabile, trovare un’occupazione stabile può sembrare un obiettivo irraggiungibile per chi non possiede un diploma di scuola superiore. Tuttavia, una recente iniziativa delle Forze dell’Ordine potrebbe rappresentare una svolta significativa per molti.

Nuove assunzioni nei Corpi delle Forze dell’Ordine

Le Forze dell’Ordine stanno attivamente cercando nuovi membri per rafforzare la sicurezza nazionale. Questa è un’occasione rara e preziosa per chi cerca un impiego stabile e si trova privo di qualifiche avanzate. Le regioni del Lazio e dell’Emilia-Romagna hanno aperto concorsi per un totale di 16 posti tra operatori e assistenti nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Questi posti sono offerti con contratti a tempo indeterminato, richiedendo solo la scuola dell’obbligo, ovvero i primi due anni delle scuole superiori.

Requisiti e selezioni

Per partecipare ai concorsi, è necessario essere cittadini italiani, godere dei diritti politici e non superare i 45 anni di età. Inoltre, è richiesta l’idoneità fisica, attitudinale e psicologica, nonché le qualità morali e di condotta previste dalla legge per il personale delle forze di polizia.

Il processo di selezione prevede una valutazione basata su vari criteri, inclusa la situazione economica del candidato, misurata tramite l’ISEE. Inoltre, vengono considerati elementi come l’età e il numero di familiari a carico per attribuire un punteggio che influenzerà l’accesso alla prova selettiva e al successivo tirocinio formativo di sei mesi.

Come candidarsi

I potenziali candidati possono presentare la domanda attraverso le pagine online dedicate, disponibili sui siti ufficiali delle due regioni coinvolte. È necessario l’utilizzo della Carta d’Identità Elettronica (CIE) o del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) per accedere ai servizi.