Incentivo bonus per assunzioni: da 500 a 650 euro al mese

Il Decreto Coesione del Governo, approvato definitivamente il 3 luglio 2024, introduce un importante incentivo per le assunzioni di giovani under 35. Questo bonus, che partirà a settembre, prevede uno sgravio contributivo totale per i datori di lavoro, con un limite massimo mensile di 500 euro per ciascun lavoratore, che aumenta a 650 euro per le assunzioni nella Zona Economica Speciale (ZES) unica per il Mezzogiorno.

Un incentivo per favorire le assunzioni dei giovani

Il bonus è valido per le assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal 1° settembre 2024 al 31 dicembre 2025. Tuttavia, l’operatività del bonus è subordinata all’autorizzazione della Commissione Europea. In caso di ritardi dovuti ai risultati delle elezioni europee del 6 giugno, l’entrata in vigore potrebbe essere posticipata.

Condizioni e limitazioni

  • Non cumulabilità: Il nuovo incentivo non è cumulabile con altri esoneri contributivi esistenti, come quello per gli under 30 previsto dalla Legge 205/2017. I datori di lavoro dovranno scegliere quale agevolazione utilizzare all’atto dell’assunzione.
  • Limiti massimi: Il bonus offre vantaggi maggiori rispetto all’esonero per gli under 30, che prevede un massimo mensile di 250 euro, soprattutto per le assunzioni nelle regioni del Mezzogiorno.

Valutazioni per i datori di lavoro

In attesa dell’autorizzazione della Commissione UE, i datori di lavoro possono iniziare a valutare le caratteristiche, i limiti e le condizioni del nuovo incentivo, nonché le possibili alternative. La scelta tra l’esonero per gli under 30 e quello per gli under 35 dovrà essere attentamente considerata, tenendo conto dei benefici economici e delle specificità dei requisiti richiesti.

Se l’autorizzazione da parte della Commissione UE dovesse tardare, il nuovo incentivo per gli under 35 potrebbe non essere operativo a settembre 2024. In tal caso, i datori di lavoro potrebbero dover ricorrere all’esonero per gli under 30, nonostante i benefici minori.

Questo decreto rappresenta un importante passo verso il sostegno all’occupazione giovanile, in particolare nelle regioni del Mezzogiorno, e si spera che possa contribuire significativamente alla riduzione della disoccupazione giovanile e al rilancio economico del Sud Italia.

Bonus incentivo per le assunzioni under 35

Caratteristica Dettaglio
Periodo di validità 1° settembre 2024 – 31 dicembre 2025
Sgravio contributivo massimo 500 euro mensili per lavoratore
Sgravio per ZES Mezzogiorno 650 euro mensili per lavoratore
Non cumulabilità Non cumulabile con altri esoneri contributivi esistenti (es. esonero under 30)
Requisiti Assunzioni a tempo indeterminato, autorizzazione Commissione Europea necessaria
Esonero per under 30 250 euro mensili massimi
Zona di applicazione speciale Zona Economica Speciale (ZES) unica per il Mezzogiorno
Prospettive in caso di ritardo Possibile utilizzo dell’esonero under 30 in caso di ritardo nell’autorizzazione della Commissione UE