Reddito di cittadinanza: truffa su TikTok

Camilla
  • Dott. in Scienze della Comunicazione

Su TikTok, nelle ultime ore, sono comparsi video in cui alcuni soggetti, accertati poi come truffatori del Reddito di Cittadinanza, apparivano con pile di banconote. I soggetti hanno recato un grave danno allo Stato e se ne sono beffati con video diventati virali sulla piattaforma cinese.

Continuano le truffe ai danni dello Stato per mano dei “furbetti” del Reddito di Cittadinanza. Dopo la denuncia di ieri, da parte dell’autorità competente, di nove mila soggetti che frodavano lo Stato con l’aiuto di dipendenti del CAF, minacciati e/o corrotti, e che si presentavano ai centri di assistenza fiscale con codici fiscali falsi (di persone non residenti in Italia)per riscuotere il sussidio statale, anche oggi scoppia l’ennesimo scandalo riguardante l’acquisizione del Reddito. Cosa sarà successo questa volta? Quanti soggetti sono stati denunciati e a quanto ammonta il danno recato allo Stato?

Truffa ai danni dello Stato: il video di TikTok

Reddito di cittadinanza (1)

Questa volta la vicenda si è evoluta in modo abbastanza bizzarro: i soggetti in questione apparivano di fronte alla telecamera, nello specifico in un video poi pubblicato su TikTok e presto divenuto virale, con pile di denaro frodato allo Stato. video in questione mostrano soggetti, tra cui bambini, con parte delle banconote rubate allo Stato, per un totale di 20milioni di euro.

La Procura di Milano ha emesso 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti dei membri dell’associazione a delinquere finalizzata a delinquere, tra cui l’acquisizione illecita del Reddito di Cittadinanza. 


Leggi anche: Reddito di cittadinanza: novità per famiglie e stranieri

Cosa ne pensati di tutte queste truffe? Il Reddito di Cittadinanza, secondo voi, dovrà rimanere in essere oppure sarebbe meglio fosse rivisto o addirittura abolito?