18App: dal 2024 cambia tutto

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
02/01/2023

Approvata la nuova Legge di Bilancio, sono molte le novità in essa contenute, a partire ad esempio dalla 18 App, il bonus per i neo diciottenni di 500 euro. Il governo ha deciso di intervenire a riguardo, ma le novità saranno in vigore a partire dal 2024. Vediamo come cambierà e quali novità sono in arrivo per i giovani.

18app (1)

Il bonus cultura cambierà completamento volto a partire dal 2024: il vecchio bonus cultura, introdotto dal governo Renzi nel 2015 rimarrà in vigore per l’ultimo anno nel 2023. A partire dal 2024 sarà infatti sostituito da due nuove carte: la  Carta Cultura Giovani e la Carta del Merito. 

L’investimento è stato importante: circa 190 milioni di euro. Approfondiamo insieme la questione nel seguente articolo.

18App: disponibile ancora per un anno

Scuola

Il bonus cultura, detto anche 18App, rimarrà in vigore solamente per un anno prima di essere del tutto modificato dal governo. La misura nella sua forma attuale consente a tutti i neo-diciottenni di avere un bonus di 500 euro da spendere per acquistare biglietti per eventi culturali, quali mostre, cinema e teatri, o ancora per acquistare libri e molto altro.

Il suo successo è noto a tutti, ma il governo in forza ora ha deciso che è arrivato il momento di modificare il bonus cultura, introducendo addirittura due nuovi strumenti.

18App: le novità dal 2024

18app

Vediamo quali sono i due nuovi strumenti che verranno introdotti a partire dal 2024. Nel dettaglio si tratta di due nuove carte che metteranno a disposizione un massimo di 500 euro ciascuna. Queste sono:

  • la Carta della cultura Giovani, la quale sarà riconosciuta ai residenti nel territorio nazionale che fanno parte di nuclei familiari con Isee non superiore a 35mila euro e sarà assegnata e utilizzabile nell’anno successivo a quello del compimento dei 18 anni;
  • la Carta del merito, sarà attribuita a chi si sarà diplomato con voto 100/100. Un incentivo allo studio e all’eccellenza scolastica.