730: come funziona senza sostituto d’imposta?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
03/06/2022

La compilazione del modello 730 per la dichiarazione dei redditi è entrata ufficialmente nel vivo, anche se la scadenza è ancora lontana, vi sono comunque dei vantaggi nel presentare il prima possibile la dichiarazione dei redditi. Ma non molti sanno che si può presentare anche senza sostituto d’imposta: ma cosa significa?

1572951050764_modello_730_B

Il modello 630 può dunque essere utilizzato senza sostituto d’imposta, ma cosa significa? Una volta inviato il modello 730 vi possono essere due risultati: o il 730 a credito o a debito. Nel primo caso significa che vi sono delle tasse Irpef pagate in eccesso, mentre nel secondo caso vuol dire che si è pagato di meno.

In questi casi entra in gioco il modello 730 senza sostituto d’imposta, ma cosa significa?

Modello 730: cos’è il sostituto d’imposta?

730-modello-blog

Entriamo nel vivo della spiegazione del modello 730 senza sostituto d’imposta: di cosa si tratta? Il modello speciale senza sostituto è quella particolare metodologia di dichiarazione dei redditi che deve essere presentata da chi non ha datore di lavoro. Non vi sono enormi differenze rispetto alle metodologie tradizionali, ma le regole di compilazione sono del tutto specifiche.

Anche per chi è tenuto alla compilazione del modello senza sostituto d’imposta, vi è la possibilità di utilizzare il modello precompilato, semplicemente accedendo al sito dell’Agenzia delle Entrate o semplicemente rivolgendosi al Caf o ad un istituto di patronato.

730 senza sostituto d’imposta: quando si utilizza?

tasse calcolo

Il modello 730 si utilizza in particolare quando si configurano queste tre condizioni:

  • nel 2021 sono stati percepiti redditi di lavoro dipendente, redditi di pensione e/o alcuni redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente;
  • il contribuente non ha un sostituto d’imposta che sia tenuto a effettuare il conguaglio;
  • si presenta il modello 730 a un centro di assistenza fiscale (Caf-dipendenti) o a un professionista.

Anche per questa particolare tipologia di 730, la scadenza viene comunque fissata al 30 Settembre 2022, come per il modello standard.