Acquisti: quando non conviene pagare a rate?

Acquistare beni che hanno un costo elevato, avviene sempre più spesso facendo ricorso alla rateizzazione della spesa totale. Questa possibilità però non sempre è così conveniente e quindi bisogna prestare attenzione. Vediamo insieme i dettagli della vicenda nel seguente articolo.

Soldi

Pagare a rate è una grande comodità, soprattutto per chi non ha al momento una grossa liquidità o non vuole sborsare troppi soldi in un colpo solo. Ma in periodo di instabilità dei tassi di riferimento di BCE è possibile che questa possibilità non sia più così conveniente. Approfondiamo insieme la questione nel presente articolo.

Pagare a rate: quando conviene?

Soldi

Quali sono i casi in cui conviene pagare a rate un bene particolarmente costoso? Si tratta ovviamente degli acquisti di beni che hanno un costo molto elevato e che per evitare di rimanere senza soldi liquidi è bene pagare a rate, ossia un pò alla volta. Questa soluzione piace molto ai clienti e poco agli esercenti.

Quando non conviene?

La rateizzazione però non sempre è conveniente: vi sono dei casi in cui andare a pagare a rate un bene può comportare un esborso ingente a causa degli elevati interessi. Questo è il caso di oggi delle case ad esempio o di chi aveva un tasso variabile. Con l’aumento dei tassi infatti si è andati incontro a rate in crescita preoccupante.

Come rateizzare senza interessi?

Vediamo in che modo è possibile rateizzare una spesa, senza dover pagare interessi. Questa possibilità viene offerta a coloro che acquistano prodotti sopra un certo limite minimo. Il vantaggio di questa promozione è nel fatto di ritrovarsi alla fine del piano senza aver speso un euro in più, cosa altrimenti impossibile se venissero applicati degli interessi.

Acquistare una macchina: come conviene pagarla?

Soldi

Vediamo nel dettaglio come conviene pagare una macchina. Si tratta del classico bene che viene acquistato con la rateizzazione. Ma bisogna prestare attenzione agli elevati interessi che si potrebbero pagare, spesso arrivando anche al 20% del valore del veicolo. Andare a finanziare una somma sempre più bassa è bene in modo da evitare di pagare troppi interessi.

Lascia un commento