Addio al bonus TV 2022: da quando verrà chiusa la piattaforma per le domande

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
10/11/2022

Addio al bonus TV: il MiSE ha comunicato ufficialmente l’imminente chiusura della piattaforma online per richiedere l’incentivo valido per la sostituzione dei vecchi apparecchi televisivi non più compatibili con i nuovi standard di trasmissione, o per l’acquisto dei decoder compatibili con gli standard DVBT2. Vediamo la data a partire dalla quale verrà disattivato il portale.

businessman-checking-documents-at-table-min

Addio al bonus TV: come comunicato dal MiSE, dalle ore 23.59 del 12 novembre non sarà più attiva la piattaforma messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate per ricevere l’autorizzazione al rilascio del bonus tv-decoder e del bonus rottamazione tv.

Vediamo tutte le ultime notizie a riguardo nel seguente articolo.

Bonus TV: quali verranno disattivati

close-up-person-using-the-television-remote

Come comunicato dal MiSE, a partire dalle ore 23:59 del 12 novembre 2022 verrà disattivata la piattaforma online per richiedere il bonus TV 2022. Nello specifico saranno sospesi:

  • il bonus tv fino a 100 euro per l’acquisto di nuovi apparecchi adatti alla ricezione dei canali secondo i nuovi standard di trasmissione, previa rottamazione di televisori ormai obsoleti;
  • il bonus tv e decoder dal valore fino a 30 euro, riconosciuto ai titolari di ISEE fino a 20.000 euro, che a partire dal mese di ottobre è pari a 50 euro in caso di acquisto di decoder satellitari o di TV con decoder satellitare integrato.

Resterà invece operativo il bonus decoder per gli over 70 titolari di pensioni fino a 20.000 euro.

Bonus TV 2022: chi può ancora richiederlo

tv-set-g466ec4989_1920B

Fino al 12 novembre 2022, di fatto, chi acquista una televisione contestualmente alla rottamazione di un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018 può ottenere uno sconto fino a 100 euro. Non sono previsti limiti ISEE.

Sempre fino al 12 novembre, inoltre, sarà possibile beneficiare del bonus TV dal valore fino a 30 euro, riconosciuto ai titolari di ISEE fino a 20.000 euro, che a partire dal mese di ottobre è pari a 50 euro in caso di acquisto di decoder satellitari o di tv con decoder satellitare integrato. Anche in questo caso il bonus è riconosciuto come sconto sul prezzo di vendita del decoder o anche di TV compatibili con il digitale terrestre di seconda generazione.