Addio Ronaldo: quanto è costato e quanto risparmia la Juve

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
27/08/2021

La notizia shock delle ultime ore di mercato è quella che Cristiano Ronaldo non sarà più un giocatore della Juve. Bruttissime notizie per i tifosi bianconeri ma anche per il calcio italiano, che perde una delle stelle più luminose. Ma quanto guadagnerà la Juventus?

 

EIKTo-ZWkAAMocQ

Già dalla serata di Udine le impressioni sembravano non dare scampo alla fantasia: Cristiano Ronaldo ha chiesto ufficialmente la cessione al club torinese.

Infatti la panchina, almeno inziale, sembrava tutto fuorchè una scelta tecnica di mister Allegri. L’ufficialità è arrivata nella mattina di venerdì 27 agosto: tramite il suo entourage, il portoghese ha ufficialmente scelto di non giocare per la Juve il prossimo anno.

Ma quanto guadagnerà il club bianconero dalla cessione di CR7?

CR7-Juve: cronaca di un addio annunciato

3132728-64210288-2560-1440

Per tutta la finestra del mercato estivo, in particolare dopo EURO 2020, la voce che Ronaldo fosse destinato a lasciare la Juve è stata più che un ritornello. Già dal finale della scorsa stagione le critiche al portoghese sono state moltissime, non tanto per i 29 goal segnati in Serie A, quanto per le deludenti prestazioni in Champions League.


Leggi anche: Ronaldo fa perdere a Coca-Cola 4 miliardi di euro

Ricordiamoci che l’investimento della Juve su Ronaldo era orientato per lo più alla conquista della tanto agognata “Coppa dalle grandi orecchie”, ma i risultati sono stati preccochè deludenti. Unico lampo degno di nota è stata la tripletta realizzata in casa nel ritorno degli ottavi di finale della stagione 2019-2020 contro l’Atletico Madrid, terminata 3-0 grazie ad una superba prestazione di CR7.

Cr7, addio Juve: ma quanto incasseranno i bianconeri?

cristiano-ronaldo-manchester-united

Quello che sarà un triste addio potrebbe però diventare una ghiotta opportunità economica per la Juve.

Infatti, già solo a livello di ingaggio, il risparmio sarà di circa 60 milioni di euro, ricordando che il portoghese ne percepisce circa 30 netti all’anno. In più, essendo stato pagato circa 100 milioni di euro tre estati fà, ad oggi risulta essere iscritto a bilancio per 25 milioni di euro.

La destinazione che sembra aver preso piede nelle ultime ore è quella del Manchester United, non del City come si credeva. Si tratta quindi di un ritorno al club che ha fatto conoscere al mondo il fenomeno portoghese.

La richiesta della Juve è di almeno una trentina di milioni, in questo modo potrà guadagnare dalla cessione circa 90 milioni di euro. Considerando il bilancio totale di tutta l’operazione Ronaldo, la Juve chiude con un passivo di circa 200 milioni di euro.