Assegno unico 2022: come funziona il Portale delle Famiglie

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
01/06/2022

C’è un modo per verificare se si ha diritto ad altre agevolazioni oltre all’Assegno unico e se sono state riconosciute delle maggiorazioni di quest’ultimo? Sì, esiste, ed è possibile grazie ad un portale messo a disposizione dell’INPS. Vediamo insieme come funziona.

top-view-hands-with-paper-cut-family-min (1)

L’Assegno Unico Universale è la misura economica a sostegno delle famiglie con figli a carico entrata in vigore a inizio 2022 e i cui pagamenti hanno avuto inizio a marzo. L’importo dell’agevolazione viene automaticamente caricato sul conto corrente del cittadino che ha presentato domanda, una volta che i requisiti necessari per accedervi sono stati accertati.

Tuttavia, in molti si chiedono come verificare se aspettato altri aiuti per i figli a carico o una maggiorazione dell’Assegno Unico. Vediamo insieme come fare.

Assegno unico e universale 2022: come funziona il Portale delle Famiglie

composition-for-family-concept-on-blue-background-min

L’INPS ha reso disponibile il Portale delle Famiglie, un portale che permette a tutti i genitori di sapere in automatico se possono essere beneficiari di qualche agevolazione prevista dallo Stato per i figli, sulla base del proprio valore ISEE, tramite il quale è possibile simulare prestazioni a cui potrebbero avere diritto.

Accedendo al portale i cittadini italiani con i figli a carico possono visualizzare tutte le agevolazioni e gli aiuti ma anche le informazioni sulle prestazioni erogate o in corso di erogazione, come lo stato di lavorazione delle domande, gli eventuali pagamenti disposti, le informazioni relative ai figli minori e valore del proprio indicatore economico. Inoltre, è possibile usufruire di assistenza online tramite chat con l’assistente virtuale.

Accedendo al Portale delle Famiglie i genitori possono consultare informazioni relative a bonus asilo nido; assegno unico per figli; bonus baby-sitting e bonus centri estivi, seguendo i seguenti passaggi:

  • entrare nel sito INPS;
  • cliccare sulla sezione “Prestazione e Servizi” e scegliere “Portale delle Famiglie”;
  • inserire le credenziali Spid, o Cie Carta di identità elettronica, o Cns, Carta Nazionale dei Servizi.

Effettuati i precedenti passaggi è possibile iniziare l’esplorazione e navigazione del servizio.