Assegno Unico 2023: chi avrà più soldi?

Nel mese di Aprile si potrà avere l’assegno unico ma con delle maggiorazioni importanti, che renderanno la misura ancor più appetibile. Vediamo chi sono coloro che avranno diritto ad un assegno più ricco e come fare per ottenere l’aumento.

assegno unico

Novità importanti sul fronte assegno unico: se hai ricevuto un importo più basso a marzo 2023 a causa di un errore nel calcolo dell’assegno, oppure hai tardato a presentare l’ISEE (oltre la scadenza del 28 febbraio), sei ancora in tempo per ottenere un bonus più ricco. Vediamo a chi spetterà l’assegno unico più alto nel mese di Aprile 2023.

Assegno unico: perché sarà più alto ad Aprile 2023?

Bambini

Vediamo in primis come mai l’assegno unico sarà più alto nel mese di Aprile 2023. Questo accadrà in quanto alcune famiglie hanno presentato in ritardo l’Isee per il mese di Marzo. Non avendo rispettato la scadenza del 28 febbraio 2023 per la richiesta della DSU ai fini del calcolo dell’ISEE, 1ueste famiglie avrebbero ottenuto un assegno più basso a marzo, calcolato al minimo (54 euro).

Assegno unico: chi lo avrà più alto?

Vediamo ora chi sono i fortunati che avranno l’assegno unico più elevato del solito nel mese di Aprile 2023. Si ratta di coloro che nel mese di marzo hanno ricevuto un assegno pari al minimo previsto dalla legge. Ciò significa che potrai ottenere fino a 175 euro al mese se possiedi un ISEE inferiore a 15.000 euro, con annessi arretrati relativi alla mensilità precedente.

Isee: quale conviene presentare?

Solitamente si deve presentare l’Isee standard, ossia quello che tiene conto della situazione economica di due anni fa, per i redditi del 2021. Ma questo non sempre conviene: qualora vi fosse stata una forte riduzione del reddito nell’ultimo anno, si può utilizzare quello corrente che tiene conto dei redditi al 2022.

Assegno unico: quando viene pagato?

Bambini

Vediamo ora quando viene pagato l’assegno unico relativo al mese di Aprile con maggiorazioni. Le date di pagamento sono le seguenti:

  • dal 3 al 13 aprile 2023, per chi attende arretrati sull’assegno unico;

  • dal 13 al 30 aprile 2023, per chi attende la mensilità corrente su domanda;

  • dal 28 aprile 2023, pagamento assegno unico per i titolari RdC.

Lascia un commento