Assegno Unico: quando aumentano gli importi?

Il governo ha previsto un aumento delle somme spettanti per l’assegno unico, ma non è ancora chiarito da quando ci sarà. Cerchiamo di fare chiarezza nel seguente articolo circa il quando ci saranno gli aumenti degli importi spettanti per le famiglie beneficiarie dell’assegno unico.

Assegno Unico: quando aumentano gli importi?

A breve ci sarà un nuovo aumento dell’assegno unico per figli a carico. Nello specifico, sono previsti incrementi di circa 200 euro, con l’inflazione che contribuirà in maniera decisiva alla crescita degli importi. Ecco dunque da quando avrà inizio la nuova crescita dell’assegno unico per i figli.

Assegno unico: quando aumenterà?

Assegno Unico: quando aumentano gli importi?

Vediamo in primis da quando ci sarà l’aumento degli importi per l’assegno unico per le famiglie beneficiarie. Stando a quanto dichiarato dal governo, le somme dell’assegno unico cresceranno a partire dal 2024, con gli importi che verranno adeguati ancora una volta al costo della vita. Nel 2023, l’inflazione record dell’8,1% ha portato ad un incremento dell’assegno unico di ben 15 euro, passando per la precisione da 175 a 189,20 euro al mese.

Assegno Unico: effetti inflattivi nel 2024

Approfondiamo ora quali saranno gli effetti inflattivi che si protrarranno anche bel 2024. Si stima infatti che gli aumenti saranno rilevanti, portando così l’assegno unico sulla soglia dei 200 euro. Solo in questo modo si potrà garantire lo stesso potere d’acquisto alle famiglie.

Cambiano anche le soglie ISEE?

Con l’aggiornamento degli importi dell’assegno unico, si andranno a modificare anche le soglie ISEE necessarie per ottenere l’assegno Unico.  Nel 2022 questo spettava soltanto a coloro con un Isee inferiore ai 15.000 euro, una soglia salita per quest’anno a 16.215.

Quanto potrà aumentare l’assegno unico nel 2024?

Assegno Unico: quando aumentano gli importi?

All’interno del Documento di economia e finanza si stima un’inflazione per il 2023 di circa il 5,4%. A partire dal gennaio del 2024 l’assegno potrà andare incontro ad un massiccio incremento, con l’importo massimo percepibile per il figlio minorenne che potrà avvicinarsi ai 200 euro salendo per la precisione da 189,20 a 199,41 euro.

Lascia un commento