Aumento bollette luce e gas: da quando e cosa fa Draghi

17/09/2021

Dopo aver lanciato l’allarme rincaro bollette da parte del Ministro della Transizione Ecologica Cingolani, il Governo sta ragionando sulle contromisure da adottare per evitare eccessivi costi per le famiglie. Dal 1° ottobre dovrebbero esserci novità: scopriamole insieme.

ministro_roberto_cingolani_mite-transizione-ecologica

Il Ministro Cingolani ha rassicurato gli italiani annunciando interventi dell’Esecutivo già dal 1° ottobre, con lo scopo di abbassare il costo delle bollette. È in corso infatti in queste ore una tavola rotonda, presieduta dal premier Draghi, che sta affrontando la questione e sta cercando di rimediare.

In particolare, si lavora ad un provvedimento che mira ad abbassare il costo dell’energia di circa tre miliardi di euro già dal terzo trimestre.

Aumento prezzo energia: le parole del ministro Cingolani

power-station-374097_1920

Intervenuto a Radio Anch’io, il Ministro Cingolani ha spiegato la questione approfondendo temi importanti. Queste le sue parole:


Leggi anche: Tasse e bollette, pagamenti online: novità dal 1 marzo

“È sotto gli occhi di tutti che il gas stia aumentando in maniera costante, essendo la materia prima per produrre elettricità, e noi ne avremo un effetto importante sulla bolletta. Circa l’80% degli aumenti vengono dal gas”.

Ha poi parlato delle eventuali contromisure strutturali e non che il Governo deve cercare di attivare il prima possibile:

“Per intervenire nell’immediato bisogna fare interventi sugli oneri di sistema“.

Le misure strutturali da porre in essere

light-bulb-2722916_1920

Gli interventi del Governo, però, non devono essere una tantum, con il mero fine di risolvere la questione oggi, ma vanno effettuati interventi strutturali che vadano a modificare il sistema di calcolo della spesa per l’energia per sempre. Le bollette delle famiglie italiane sono tra le più care in Europa, in particolare se si osserva la voce “oneri di sistema”.

Cingolani interviene a tal proposito affermando:

“Bisogna ragionare su come viene costruita la bolletta e qui va un po’ riscritto il metodo di calcolo. Lo stiamo facendo in queste ore. Stiamo lavorando”.

Mattia Anastasi
  • Laureato in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
  • Laureando in Finanza e Metodi Quantitativi per l'Economia curriculum in Assicurazioni
  • Esperto in: Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica