Auto: prezzi dell’usato +33%, come mai?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
04/09/2022

Il settore delle automobili ha vissuto e sta vivendo, l’anno più particolare della storia recente. Dopo i ritardi e gli aumenti di prezzo a causa della mancanza di alcune materie prime, ora sta esplodendo il mercato delle auto usate. Queste hanno visto il prezzo lievitare del 33% in determinati: approfondiamo la questione insieme!

Auto

I prezzi delle auto usate sono lievitati nell’ultimo anno a causa dell’incastrarsi di moltissime questioni e fattispecie. Il mercato dell’auto nuova infatti è ricco di insidie legate ai tempi di attesa per la consegna, ai prezzi crescenti e agli accessori introvabili. Da qui arriva il fenomeno degli aumenti di prezzo per le auto usate: nel 2022 il prezzo di un auto usata è aumentato del 33%.

Approfondiamo insieme la questione nel seguente articolo.

Auto usate: di quanto sono aumentati i prezzi?

Auto, Elettriche

Partiamo dall’analizzare l’andamento dei prezzi delle auto usate, che come detto sono andate al rialzo nel corso del 2022. Stando all’analisi di Agpi, l’aumento dei prezzi delle auto usate è stato del 20% solamente nel 2022, mentre se si considera l’orizzonte temporale di tre anni addirittura del 33%. Tale andamento è stato notato sui prezzi di auto con almeno 18 settimane di vita e con un prezzo inferiore ai 250 mila euro.

Come spiegato da Sergio Lanfranchi di Autoscout24, le motivazioni di tali aumenti sono le seguenti:

I vincoli di stock e una domanda elevata e continua dei consumatori hanno portato a un costante aumento dei prezzi di vendita delle auto usate anche nei primi 7 mesi del 2022.

Auto: la situazione nelle concessionarie

Auto

Vediamo ora la situazione che si ravvede nelle concessionarie italiane. I lunghi tempi di attesa per le auto nuove sa scompigliando le carte per i rivenditori di automobili. L’usato d’altro canto sta acquisendo sempre più rilevanza, al punto che il numero medio di auto in possesso dei dealer è in crescita.

Tale fattispecie si nota anche dal tempo medio di giacenza delle auto usate nelle concessionarie: dagli 84 giorni in media del 2017 si è arrivati ai 73 del 2020.