Bitcoin: consolidamento possibile ma resta l’incertezza

Bitcoin: nonostante il recente calo è possibile un consolidamento sopra ai 42.000 dollari. Lo affermano CryptoWendyO e Cheds, due tra i principali trader di asset virtuali. Ma l’andamento della prima criptovaluta al mondo sarà sempre caratterizzato dall’incertezza.

bitcoin-is-new-concept-virtual-money-graphics-digital-background-coins-with-image-letter-b-min

CryptoWendyO e Cheds, due tra i più importanti trader di criptovalute, si sono esposti su Twitter in relazione all’andamento oscillante di Bitcoin delle ultime settimane.

Nonostante il recente calo del prezzo, che al momento si assesta su un valore di poco superiore ai 40.000 dollari, gli analisti affermano che il consolidamento della criptovaluta è destinato a continuare nel tempo, malgrado il suo trend sarà sempre caratterizzato da un’elevata incertezza.

CryptoWendyO: continua l’incertezza per Bitcoin

bitcoin-3396302_1920

Le criptovalute stanno attirando sempre di più le attenzioni degli investitori. Nelle ultime settimane abbiamo assistito a picchi da record dei principali asset digitali intervallati poi da crolli: un trend caratterizzato in tutti i casi da un’elevata volatilità.


Leggi anche: Carlo Ruta: esiste la libertà d’informazione in Italia?

A tal proposito si è espresso nelle ultime ore CryptoWendyO, uno dei principali trader di criptovalute, che su Twitter ha confermato la costante incertezza legata all’andamento di Bitcoin:

“Il grafico giornaliero non ha un bell’aspetto, abbiamo difficoltà a mantenere i 50.000 dollari. Credo che vedremo un rialzo intorno ai 56.100 dollari“.

Bitcoin, dopo aver raggiunto il suo massimo storico nel mese di febbraio (58.360 dollari) è poi calato vertiginosamente intorno a quota 40.000 dollari, per poi riacquistare terreno tornando a navigare sulla soglia dei 50.000 dollari. Al momento, la criptovaluta registra un valore vicino ai 43.000 dollari. Un andamento, di fatto, caratterizzato da un’elevatissima incertezza.

Cheds: il consolidamento di Bitcoin continuerà

bitcoin-5960859_1920

Ma nonostante la sempre presente volatilità, per gli esperti del settore Bitcoin è destinato a consolidarsi ulteriormente e a continuare la sua corsa verso i piani alti della finanza internazionale.

Cheds, un altro importante trader di criptovalute, pone al momento la soglia decisiva per il consolidamento di Bitcoin al di sopra del livello dei 42.000 dollari.

Lo stesso trader, inoltre, ha pubblicato su Twitter un grafico che mostra le sue aspettative per un eventuale range:

“La grande domanda è se la recente correzione del 27% sarà sufficiente per portarci a un nuovo massimo. Nel frattempo, vedremo sul grafico giornaliero un range sempre più stretto con massimi decrescenti e minimi crescenti”.


Potrebbe interessarti: Bitcoin: la moneta del paradiso fiscale?

Investitori ed analisti restano sempre vigili per capire quale futuro avrà Bitcoin e l’intero reparto delle criptovalute.

 

 

Luca Paolucci
Laurea in Economia e Management
Laureando in Management Internazionale
Suggerisci una modifica