Bitcoin da record: 500 mila dollari pagati in Italia

12/03/2021

La Fast Private Jet, compagnia di noleggio di jet privati con sede a Verona, si è vista accreditare nelle scorse settimane la più grande transazione al mondo in criptovaluta per un volo privato: ben 500 mila dollari pagati in Bitcoin. Un ulteriore segno dell’irrefrenabile ascesa delle valute virtuali.

golden bitcoins background with text space

La più grande transazione al mondo in criptovaluta per un volo privato è stata registrata in Italia. La cifra record di 500 mila dollari è stata pagata in Bitcoin alla Fast Private Jet, compagnia di noleggio di velivoli privati con sede a Verona, ed è stata certificata dalla piattaforma BitPay, che si è occupata anche del trasferimento della somma.

Si tratta di un ulteriore segnale dell’evoluzione delle criptovalute da pura riserva di valore a vero e proprio mezzo di pagamento. Mauro de Rosa, fondatore di Fast Private Jet, ci aiuta a capire la portata di questo fenomeno.

Bitcoin: in Italia pagata somma record per un volo privato

Private jet interior, business class in airplane


Leggi anche: Bitcoin vola oltre i 60 mila dollari

Negli ultimi mesi, soprattutto a causa dell’emergenza sanitaria, il comparto dei voli privati ha registrato un importante boom, sia per motivi di sicurezza che per particolari necessità dei viaggiatori.

E come molti altri settori, anche questo è stato interessato da uno degli argomenti più in voga del momento: quello delle criptovalute.

Nelle scorse settimane, infatti, è stata registrata in Italia, più precisamente a Verona, la più grande transazione al mondo in valuta digitale per un singolo volo a bordo di un jet privato: ben 500 mila dollari pagati in Bitcoin per un volo a lungo raggio di cui, per motivi di privacy, non si hanno ulteriori informazioni.

La fortunata compagnia è la Fast Private Jet, società che si occupa di noleggio di jet privati di lusso, e a proposito della transazione da record si è espresso il fondatore, Mauro De Rosa:

“Durante la pandemia di Covid-19, la business aviation ha trovato una chiara identità rispetto a quella che era la percezione da parte di un pubblico generalista negli anni precedenti. Volare in jet privato è diventato un tool indispensabile ed efficace nella vita quotidiana di un’azienda, ma anche di soggetti privati che si sono affacciati per la prima volta all’utilizzo di tale servizio nel corso dell’ultimo anno, complice la mancanza di voli sulla maggior parte delle tratte nazionali ed internazionali da parte delle compagnie aeree di linea”.


Potrebbe interessarti: Crollo Bitcoin: la criptovaluta sotto i 50 mila dollari

Non si frena la corsa delle criptovalute

bitcoin-in-various-colors-on-top-of-dollar-bills-min

Quella di Bitcoin e delle criptovalute è una corsa che pare non volersi arrestare in alcun modo. E questa transazione da record è solo l’ultima prova della costante evoluzione del comparto delle valute digitali, che mira con sempre più decisione ad ampliare le possibilità di investimento per i propri possessori.

Il motivo che sta spingendo Bitcoin e le altre valute virtuali verso il successo è rappresentato senza dubbio dalla loro decentralizzazione, su cui ha voluto porre l’accento anche De Rosa:

“La differenza principale tra il mercato azionario tradizionale e quello delle cripto risiede certamente nel fatto che quest’ultimo non può essere controllato o svalutato da un governo, da un privato o da un’azienda. Per questo motivo i governi, e soprattutto le banche, tendono ad osteggiare le criptovalute, semplicemente perché non possono controllarne il valore e non possono determinare le sorti della moneta stessa”.

Un elemento non da poco, che avrà sicuramente un ruolo da protagonista per il futuro delle criptovalute da qui ai prossimi anni.

 

 

 

 

 

 

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureando in Management Internazionale
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica