Bolletta della luce: come si legge?

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
27/03/2022

Come leggere una bolletta della luce? Cosa indicano le varie voci di costo? In un periodo caratterizzato da aumenti costanti, è bene saper riconoscere precisamente cosa si sta pagando. Vediamo nel seguente articolo qual è il modo corretto per leggere una bolletta della luce.

bollette-2

Essere in grado di riconoscere ogni voce presente nella bolletta dei propri consumi elettrici è importante per comprendere cosa si sta realmente pagando, soprattutto in un periodo storico come questo.

Tutte le bollette di luce e gas seguono uno schema simile, stabilito da ARERA, in cui non vengono riportate una serie di informazioni: vediamole insieme.

Bolletta della luce: cosa contiene

bollette-calcolo

Nella bolletta elettrica sono presenti tutte le seguenti informazioni:

  • i dati della fornitura, con le informazioni sul fornitore e sul cliente, con dati come l’indirizzo al quale viene inviata la bolletta;
  • la sintesi dei costi, in cui gli importi fatturati vengono rappresentati, di solito, in un grafico a torta;
  • l’indirizzo di fornitura e il codice Pod;
  • il mercato di riferimento, se a maggior tutela o libero;
  • il dettaglio fiscale, in cui si specificano in maniera più dettagliata la sintesi dei costi;
  • il canone Rai;
  • i consumi fatturati e dettagli lettura, in cui ci sono i dati raccolti dal contatore;
  • le informazioni per i clienti, in cui ci sono le proposte e le informazioni utili sulle novità per il cliente.

 Le ulteriori informazioni

lightbulb-gfd28f0535_1280

Oltre a ciò, nella bolletta della luce sono indicate informazioni sulle caratteristiche tecniche della fornitura, come:

  • la potenza impegnata;
  • il livello massimo di potenza prelevata;
  • il tipo di cliente (domestico residente/non residente; domestico con pompa di calore, altri usi).

Il codice POD, ricordiamo, è un codice alfanumerico che inizia sempre con “IT” e identifica in modo certo il punto di prelievo, ovvero il punto fisico in cui l’energia viene consegnata dal venditore e prelevata dal cliente finale.