Bollette luce e gas aumentano: quali bonus dal governo?

Camilla Principi
  • Dott. in Scienze della Comunicazione
03/10/2022

Emergenza luce e gas preoccupa ancora? A quanto pare sono previsti ulteriori aumenti delle bollette di luce e gas. Come reagirà il Governo? Cosa decideranno?

bollette

Continua l’emergenza luce e gas. Nella giornata di ieri l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente Bollette ( l’Arera) ha comunicato quali saranno le nuove tariffe di luce e gas. Sono previsti aumenti di circa il 60%. Vale lo stesso per il gas, che prevede già un aumento delle tariffe a fine ottobre, ma che registrerà ulteriori innalzamenti che si registrano intorno al 60% anche in questo caso. Ma come reagirà il governo?

A quanto pare gli aiuti del governo Draghi potrebbero risultare insufficienti, Maurizio Lupi leader di “Noi Moderati” ha dichiarato che:

 «sono oltre 100 mila le imprese che rischiano la chiusura» il leader ha proposto di «utilizzare i fondi strutturali europei». La proposta si aggiunge a tutte quelle avanzate dal centrodestra 

Giorgia Meloni: la proposta contro il rincaro delle bollette

Bollette

Secondo Giorgia Meloni si potrebbe pensare a strutturare una norma nazionale che prevede l’utilizzo dei 20 miliardi, ancora non spesi, dei fondi strutturali europei. Quanto proposto dallo schieramento che ha vinto le elezioni prevederebbe il disaccoppiamento dell’energia prodotta da fonti rinnovabili dal prezzo del gas.

Ma innanzitutto va tenuto conto per il primo trimestre del prossimo anno, in vista della manovra di Bilancio, della necessità di  sostegni a imprese e famiglie con il decreto legge Aiuti ter per l’ultimo trimestre del 2022 richiederebbe 10-15 miliardi.

Per questo si è pensato ad un’ulteriore proposta, per le spese una tantum, come quella del rincaro bollette. A lanciarla è stato Maurizio Leo, responsabile del Dipartimento Economia di Fratelli d’Italia. La proposta prevede “una tregua fiscale” per le cartelle da mille a 3.500 euro, con lo scopo di essere utilizzato per finanziare le spese saltuaria, come il rincaro bollette.