Bollette: si può risparmiare con la casa intelligente?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
06/09/2022

La casa del futuro sta per diventare realtà, con moltissimi elettrodomestici che sono ormai definitivamente controllati a distanza tramite app. Tale meccanismo ha ovviamente dei punti di debolezza che vanno migliorati, ma potrebbe essere un valido modo per spendere meno sulle bollette. Vediamo le novità nel seguente articolo.

Casa

Le varie crisi che si sono susseguite negli ultimi anni, in particolare quella energetica attuale, non stanno fermando la voglia di sviluppare novità tecnologiche per quanto riguarda la casa del futuro.  Gli obiettivi che i colossi tecnologici specializzati nelle case stanno perseguendo sono quelli di far risparmiare il più possibile energia agli strumenti domotici.

Vediamo quale sarà il futuro delle case high-tech e se consentiranno di far risparmiare sulle bollette.

Case intelligenti: nuovo sistema per far parlare i device

Casa

Al centro dell’attenzione per il futuro delle case intelligenti vi è un sistema innovativo che consente di abbattere le barriere comunicative tra gli elettrodomestici. Il software si chiama Matter, e come detto avrà il compito di abbattere le barriere comunicative tra i differenti strumenti e software IoT. Si tratta di uno step importante verso la possibilità di gestire le funzionalità della casa da un unica App.

Il risparmio energetico delle nuove case è al centro dell’attenzione delle principali aziende energetiche, come ad esempio Schneider Electric: solo l’utilizzo di queste nuove tecnologie potrà avere un serio impatto verso la riduzione del Co2.

Case high tech: quali nuove possibilità ci sono?

bonus-casa

Vediamo ora quali sono le novità per le case domotiche della fiera di Berlino. Tra le nuove funzionalità più interessanti vi è quella che consente di controllare l’attivazione dei condizionatori o dei termosifoni, solo quando è ritenuto necessario e secondo i nuovi parametri per la temperatura interna alle case e agli uffici.

Vi sono anche delle novità alquanto bizzarre, come il lavandino a controllo vocale per risparmiare acqua o il frigorifero Lg che cambia colore in base al piatto che si vuole cucinare o alla musica che si sta ascoltando.