Bollo auto 2023: chi deve rinnovarlo entro il 31 maggio

Bollo auto 2023: chi deve rinnovarlo entro il 31 maggio? Secondo il meccanismo ordinario di riscossione che prevede il pagamento entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della scadenza, dovranno provvedere al pagamento i proprietari dei veicoli a cui è scaduto il bollo auto nello scorso mese di aprile.

money-1005464_1920

Nuova scadenza in arrivo per il pagamento del bollo auto. Entro il 31 maggio sono tenuti a pagare la tassa automobilistica tutti coloro a cui è scaduta ad aprile 2023, secondo il meccanismo ordinario di riscossione che prevede il pagamento entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della scadenza.

Bollo auto scaduto: rinnovo entro il 31 maggio

money-3

Entro il 31 maggio 2023 dovranno provvedere a rinnovare il bollo auto i soggetti a cui è scaduto ad aprile, secondo il meccanismo di riscossione che prevede il pagamento entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della scadenza.

I metodi di pagamento

Il rinnovo del bollo auto può avvenire tramite uno dei seguenti canali:

  • Poste Italiane, mediante il pagamento online allo sportello o attraverso gli altri canali messi a disposizione;
  • Delegazioni ACI;
  • Agenzie Sermetra;
  • punti vendita Mooney;
  • punti vendita Lottomatica;
  • altre Agenzie di pratiche auto autorizzate presenti sul territorio (come Isaco, PTAvant, Stanet, Agenzia Italia Net Service e altre ancora);
    banche e altri operatori aderenti all’iniziativa PSP tramite i canali da questi messi a disposizione (Home Banking, Sportelli Bancari, Punti vendita Mooney, APP per smartphone e tablet, esercizi commerciali, ecc.);
  • tramite pagoBollo on line, il servizio online di ACI denominato Bollonet. Questa possibilità è prevista in tutte le regioni tranne che in Calabria e Veneto.

Tutte le scadenze del 2023

Di seguito tutte le prossime scadenze per il rinnovo del bollo auto 2023:

  • scadenza aprile 2023, pagamento dall’1 al 31 maggio 2023;
  • scadenza maggio 2023, pagamento dall’1 al 30 giugno 2023;
  • scadenza giugno 2023, pagamento dall’1 al 31 luglio 2023;
  • scadenza luglio 2023, pagamento dall’1 al 31 agosto 2023;
  • scadenza agosto 2023, pagamento dall’1 al 30 settembre 2023;
  • scadenza settembre 2023, pagamento dall’1 al 31 ottobre 2023;
  • scadenza ottobre 2023, pagamento dall’1 al 30 novembre 2023;
  • scadenza novembre 2023, pagamento dall’1 al 31 dicembre 2023;
  • scadenza dicembre 2023, pagamento dall’1 al 31 gennaio 2024.

Lascia un commento