Bonus 1.000 euro per chi si vaccina: la proposta

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
24/07/2021

Bonus vacanza da 1.000 euro per chi completa il ciclo vaccinale: è questa la proposta avanzata da Forza Italia per incentivare gli italiani a vaccinarsi. Apertura da parte del ministro dell’Economia Daniele Franco, ma ci sono forti dubbi sulle tempistiche di attuazione.

euro-note-1205315_1280

Forza Italia, nella persona di Sestino Giacomoni, ha avanzato la proposta di introdurre un bonus da 1.000 euro a favore di chi conclude il ciclo vaccinale.

L’incentivo, oltre a velocizzare le vaccinazioni degli italiani, fungerebbe anche da ulteriore sostegno al settore del turismo: l’idea, già presentata al ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco, sarebbe quella di collegare la misura al già esistente bonus vacanze.

Non mancano, tuttavia, i dubbi sugli eventuali tempi di attuazione, essendo il bonus vacanze operativo già da mesi.

Vediamo più nel dettaglio la proposta di Forza Italia.

Bonus per chi si vaccina: la proposta di Forza Italia

lp-8268573-min

Durante l’audizione del ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco alle Commissioni Finanze di Camera e Senato, il deputato di Forza Italia Sestino Giacomoni ha avanzato la proposta di introdurre un bonus da 1.000 euro da erogare a favore di tutti coloro che completano il ciclo vaccinale.

L’idea, che ha trovato un’apertura da parte del ministro, sarebbe quella di collegare l’incentivo al bonus vacanze, in modo da sostenere con un ulteriore canale il settore del turismo, uno dei più colpiti dalle restrizioni e dai lockdown degli ultimi mesi.

I maggiori dubbi, tuttavia, sarebbero legati proprio all’eventuale correlazione col bonus vacanze e alle tempistiche richieste per attuare e rendere operativo un provvedimento del genere.

Giacomoni, citando l’immunologo Sergio Abrignani, ha rafforzato la proposta avanzata dal proprio partito commentando:

“Chi non si vaccina è come un evasore fiscale: aiutiamo il turismo e non mandiamo in giro persone che propaghino il virus e al tempo stesso premiamo gli onesti, chi paga le tasse e chi si vaccina”.