Bonus 1000 euro 2022: cos’è, requisiti e domanda

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
08/08/2022

Il bonus 1000 euro è stato confermato tramite la circolare n.96/2022 dell’INPS e potrà essere richiesto fino al 30 novembre. Vediamo insieme di cosa si tratta e a chi è rivolto.

money-1005477_1920

L’INPS ha confermato il bonus 1000 euro con la circolare n.96/2022 tramite cui ha specificato i requisiti e le condizioni per accedere al bonus, oltre che le modalità per presentare domanda.

Il bonus si rivolge ai cosiddetti lavoratori fragili, ossia coloro che nel 2021 hanno superato il periodo massimo indennizzabile a titolo di malattia. Quest’ultima, infatti, non viene sempre pagata e l’indennità spetta per un massimo di 180 giorni, dopo i quali i lavoratori non ha più diritto ad altro.

Per andare incontro a chi è stato penalizzato dalla situazione pandemica, la legge di Bilancio 2022 ha introdotto questo nuovo bonus. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Bonus 1000 euro 2022: cos’è e beneficiari

money-1033647_1920

Il bonus 1000 euro si rivolge ai cosiddetti lavoratori fragili, ossia quei soggetti ai quali è stato riconosciuto uno stato di disabilità grave ai sensi della legge n. 104 del 1992, purché in possesso di una certificazione medico sanitaria che attesta una condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti di patologie oncologiche o dallo svolgimento di terapie salvavita.

A definire le specifiche condizioni che definiscono i lavoratori fragili è l’articolo 1, comma 969, della legge n. 234 del 2021.

Il bonus 1000 euro consiste in un contributo una tantum che viene riconosciuto a quei lavoratori che essendosi assentati per oltre 180 giorni non hanno ricevuto la relativa indennità di malattia. Tale indennità è compatibile con altre prestazioni ed è completamente esentasse.

Il bonus spetta però solo a coloro che hanno diritto alla tutela della malattia direttamente dall’Inps, quali:

  • operai dell’industria;
  • operai ed impiegati del settore terziario e servizi;
  • lavoratori dell’agricoltura;
  • lavoratori dello spettacolo e lavoratori marittimi.

Come fare domanda

Bonus 1000 euro 2022: cos’è, requisiti e domanda

Le modalità per presentare domanda sono le medesime previste per l’accesso alle prestazioni per il sostegno del reddito.

Quindi, in autonomia entrando nell’apposita area personale del sito Inps, autenticandosi con Spid, Cie o Cns. In alternativa basta chiamare il numero verde Inps, oppure rivolgersi a un patronato.

L’importante è presentare domanda entro il 30 novembre 2022, termine ultimo previsto per fare richiesta del bonus 1000 euro.