Bonus 200 e 150 euro 2023: a chi spettano gli ultimi pagamenti

Si avvicina la fine del periodo in cui i professionisti e gli autonomi possono richiedere il bonus di 150 o 200 euro, e gli enti competenti stanno dando le ultime istruzioni. Vediamo insieme entro quando avverranno i pagamenti. 

money-1005464_1920

Il bonus 200 euro e l’integrazione di 150 euro per sostenere professionisti e autonomi, introdotti lo scorso anno, sembrano finalmente arrivare alla conclusione con il pagamento delle indennità anche per i medici specializzandi senza partita IVA.

Bonus 200 e 150 euro anche per lavoratori senza partita IVA

money-1005476_1920

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha chiarito che la misura si estende anche a coloro che non hanno una partita IVA, ma non sono state fornite istruzioni dettagliate in merito. La modifica è stata introdotta con un decreto interministeriale del dicembre 2022 che ha aperto la possibilità di un ulteriore sostegno per ulteriori 30.000 lavoratori autonomi e circa 50.000 professionisti, tra cui circa 30.000 specializzandi in medicina e chirurgia.

Quando arrivano i pagamenti per i medici specializzanti

L’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza di Medici e Odontoiatri ha annunciato che procederà al bonifico entro il 20 marzo per tutti coloro che hanno presentato domanda entro la scadenza del 13 marzo 2023. L’Ente ha anche richiesto con forza l’ampliamento del bonus 200 euro e dell’integrazione per i redditi fino a 20.000 euro. Anche l’Ente di Previdenza e Assistenza Pluricategoriale ha riaperto il canale di accesso all’indennità per i lavoratori senza partita IVA.

Fino a quando fare domanda

Tuttavia, dall’INPS non sono ancora arrivate precisazioni sulle novità introdotte dal decreto interministeriale del dicembre 2022, nonostante l’Istituto sia coinvolto in tutti i casi di doppia iscrizione all’Istituto e alla Cassa privata. L’Ente Nazionale di Previdenza dei Consulenti del Lavoro ha, invece, lasciato aperte le domande fino alla scadenza del 16 marzo per poi procedere con gli accrediti.

Bonus 200 euro verso la fine

Nonostante i ritardi, dubbi e sospensioni, sembra che la storia del bonus 200 euro per professionisti e autonomi stia finalmente giungendo alla fine, con le ultime finestre utili per presentare domanda e le ultime operazioni di pagamento.

Lascia un commento