Bonus affitto giovani 2022: cos’è, come funziona e importo massimo

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
09/10/2022

Il bonus affitto giovani è l’agevolazione rivolta a quei giovani under 31 che si trasferiscono in un’abitazione diversa da quella dei genitori. Vediamo insieme come funziona il bonus.

crop-hand-holding-house-near-coins (1)-min

La Legge di Bilancio 2022 ha confermato anche per quest’anno il bonus affitto giovani, l’agevolazione rivolta ai giovani tra i 10 e i 31 anni non compiuti che abitano in case diverse da quelle dei genitori e con un reddito complessivo non superiore a 15.493,71 euro.

Vediamo insieme cos’è, come funziona e quanto si riceve con il bonus.

Bonus affitto giovani 2022: di cosa si tratta

house-key-in-home-insurance-broker-agent-s-hand-protection-min

Il bonus affitto giovani è l’agevolazione in vigore in Italia per i giovani under 31 che vivono in case diverse da quelle in cui risiedono i genitori e con un reddito complessivo inferiore a 15.493,71 euro.

L’agevolazione consiste in un una detrazione Irpef del 20% del canone di locazione fino a un massimo di 2.000 euro e può essere applicata ai primi quattro anni di locazione.

Il bonus affitto giovani può essere richiesto anche dagli studenti e dallele studentesse fuori sede. Infatti, non è necessario che la locazione riguardi un’intera unità immobiliare, ma anche una parte di essa, come una singola stanza presa in affitto.

Per quanto riguarda i lavoratori dipendenti, l’agevolazione può essere richiesta soltanto se la nuova residenza è situata in un comune ad almeno a 100 km dal precedente. Sono esclusi dall’agevolazione i soggetti percettori di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente come nel caso dei Co.co.co.

Come fare domanda

closeup-of-business-woman-making-notes-in-document-min (1)

Per poter richiedere la detrazione del bonus affitto giovani è necessario comunicare all’Agenzia delle Entrate, nella dichiarazione dei redditi, le seguenti informazioni:

  • dati personali del richiedente;
  • dati relativi alla tipologia di immobile destinato alla residenza;
  • contratto di affitto stipulato con il proprietario della casa affittata;
  • documentazione che accerta la tipologia dell’immobile secondo i requisiti richiesti;
  • reddito annuo non superiore a 15.493,71 €.

Chi soddisfa i requisiti necessari per accedere al bonus, dopo aver inoltrato la dichiarazione all’Agenzia delle Entrate, potrà ottenere la detrazione del bonus affitto giovani come sconto sulle imposte dovute o, nel caso in cui non sia dovuta l’IRPEF, come importo a rimborso.