Bonus asilo nido 2022: prorogata la scadenza per presentare le fatture

Con il messaggio n. 1346 dell’11 aprile, l’INPS ha comunicato una importante novità relativa al bonus asilo nido 2022. La scadenza per la presentazione delle fatture che attestano le spese sostenute lo scorso anno, infatti, viene prorogata al 30 giugno 2023. Vediamo cosa cambia e come devono comportarsi i soggetti interessati.

inps-pensioni-1200×675

Bonus asilo nido: nuova scadenza per la presentazione delle fatture che attestano le spese sostenute fino al 31 dicembre 2022.

L’INPS ha infatti comunicato di aver prorogato il termine ultimo dal 1° aprile al 30 giugno 2023: vediamo insieme tutti i dettagli.

Bonus asilo nido: più tempo per presentare le fatture

12-inps-ansa

Bonus asilo nido: buone notizie per i richiedenti. L’INPS ha infatti assicurato più tempo per presentare le fatture che attestano le spese sostenute per le rette relative alla frequenza fino al 31 dicembre 2022. Il termine ultimo, inizialmente fissato al 1° aprile 2023, slitta ufficialmente al prossimo 30 giugno.

La novità è stata comunicata con il messaggio n. 1346 dell’11 aprile, e ha ad oggetto la presentazione delle fatture che certificano la spesa sostenuta per le rette di iscrizione per la frequenza di asili nido pubblici e privati autorizzati.

Quali documenti bisogna inviare

Per accedere al bonus è necessario presentare la documentazione che attesta il sostenimento della spesa, come ad esempio ricevute, bollettini bancari o postali, ecc. Di seguito le informazioni che devono necessariamente essere presenti:

  • nominativo del genitore che sostiene il pagamento della retta;
  • codice fiscale del minore;
  • estremi del pagamento o quietanza di pagamento;
  • denominazione e Partita Iva dell’asilo nido;
  • mese e anno di riferimento.

Come inviare la documentazione

Per inviare la documentazione è necessario utilizzare la procedura telematica messa a disposizione dall’INPS con il servizio “Bonus asilo nido e forme di supporto presso la propria abitazione”.

Per quanto riguarda il bonus asilo nido 2023, ricordiamo, c’è tempo fino al 31 dicembre per presentare le domande per il rimborso, con la documentazione che andrà inviata entro il 31 luglio 2024.

Lascia un commento