Bonus auto 2021: scadenza e durata dei contributi

01/08/2021

La conversione in legge del decreto Sostegni bis ha prorogato i contributi auto, con la dotazione del fondo che è stata incrementata di 250 milioni di euro, suddivisi in base ai grammi di anidride carbonica emessi e alla categoria di appartenenza. Vediamo insieme cosa prevede la legge n. 106 del 23 luglio 2021.

Happy family couple and two kids riding in carLa proroga dei contributi previsti dalla legge di Bilancio 2021 è stata ufficializzata dalla conversione del decreto Sostegni Bis nella legge del 23 luglio 2021 n.106 recante la “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, recante misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali”.

Bonus auto: in cosa consiste

Highway, road viewed inside automobile. Vector illustrationLa legge di conversione prevede che la dotazione del fondo destinato al bonus auto venga aumentata di 250 milioni di euro per l’anno 2021 e la successiva suddivisione nel seguente modo:

  • 60 milioni di euro andranno ai contributi per l’acquisto, anche in locazione finanziaria, di vetture le cui emissioni si collocano tra 0-60 grammi di anidride carbonica (CO2) per chilometro;
  • 200 milioni di euro andranno ai contributi destinati all’acquisto e locazione di vetture le cui emissioni si collocano tra i 61-135 grammi di anidride carbonica (CO2) per chilometro;
  • 50 milioni di euro andranno ai contributi destinati per l’acquisto vetture di tipo commerciale appartenenti alla categoria N1 o speciali di categoria M1;
  • 40 milioni di euro andranno ai contributi per l’acquisto di vetture appartenenti alla categoria M1 usato e di prima immatricolazione in Italia, per il quale non siano stati riconosciuti gli incentivi di cui all’articolo 1, comma 1041, della legge 30 dicembre 2018 n.145, e di cui all’articolo 1, comma 654, della legge 30 dicembre 2020 n.178

I contributi sono parametrati al numero di grammi di anidride carbonica (CO2) emessi per km: l’incentivo è pari a 2000 euro per emissioni tra 0-60 grammi, a 1000 euro tra 61-90 grammi, a 750 euro tra i 91-160 grammi.


Leggi anche: Acconto Imu 2021: scadenza ed esenzioni

Scadenza e richiesta dei fondi

Car Sales Flat CompositionDal prossimo lunedì sarà possibile prenotare i vari bonus sulla piattaforma del MISE, che saranno disponibili fino al 31 dicembre 2021, la data di scadenza fissata dalla legge di conversione.

Tuttavia, nonostante sia stato stabilito un termine ultimo per fare richiesta, i bonus saranno disponibili fino a quella data, a meno che non vengano esauriti in precedenza.