Bonus auto elettrica: una Regione regala 4 mila euro

Le auto elettriche sono ormai sempre più diffuse, sia per volontà dei governo per ridurre l’inquinamento, ma anche per i loro vantaggi. Ora c’è una Regione che regala 4 mila euro di bonus per acquistarne una. Vediamo di quale si tratta e come funziona il bonus.

ricarica-di-auto-elettriche-alla-stazione-min

La Regione Lombardia sposa le auto green: con il bando Rinnova Autovetture 2023 la locomotiva d’Italia mette sul piatto 11.848.000 euro di contributi a fondo perduto per l’acquisto di un’auto, anche elettrica o a idrogeno. Vediamo tutti i dettagli della vicenda, in particolare a chi spetta il bonus e in quali condizioni.

Lombardia: nuovo bonus auto elettrica

due-auto-elettriche-in-carica-alla-stazione-di-ricarica-in-citta-min

La Regione Lombardia sta per mettere a disposizione dei suoi cittadini un nuovo bonus appositamente creato per acquistare una vettura elettrica. Possono utilizzarlo coloro che risiedono nella Regione Lombardia e che intendano sostituire un veicolo inquinante con uno nuovo a zero o basse emissioni. Andiamo ora a vedere come deve essere il veicolo da rottamare.

Quali veicoli possono essere cambiati?

Vediamo quali sono i veicoli che deve possedere il proprietario per poter usufruire del bonus massimo. Saranno completamente radiati dall’albo del PRA (Pubblico Registro Automobilistico) veicoli  fino a Euro 2 se a benzina o di classe fino a Euro 5 se diesel. Con un contributo in forma ridotta è possibile poi comprare senza radiazioni una nuova vettura totalmente elettrica o alimentata a idrogeno. 

Qual è il massimale di spesa?

Vediamo ora qual è il massimale di spesa che può coprire il nuovo bonus auto elettriche. la soglia è stata fissata a 45mila euro. L’incentivo arriva a 4mila euro con radiazione e sostituzione, oppure a mille euro senza radiazione.

Come avere il bonus auto elettriche?

Polizza

Vediamo ora nel dettaglio come si può ottenere il bonus auto elettriche. La via principale è quella di fare domanda tramite l’intermediazione del concessionario. Il concessionario riceverà poi un rimborso dalla Regione Lombardia. I concessionari devono però aver aderito al bando apposito.

Lascia un commento