Bonus bebè e bonus mamma domani 2022: novità sui beneficiari

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
13/03/2022

Il bonus bebè e il bonus mamma domani sono stati confermati per il 2022, a prescindere dalla possibilità o meno di accedere al nuovo assegno unico universale. Vediamo come funzionano le misure e quali sono le ultime novità relative alla platea di potenziali beneficiari.

pregnant-g4ad906655_1920

Sono operativi anche per l’anno in corso il bonus bebè e il bonus mamma domani, due importanti misure di sostegno alla maternità confermate anche con l’introduzione del nuovo assegno unico universale.

Vediamo nel seguente articolo come funzionano e quando spettano i bonus, con un focus sulle ultime novità relative alla platea di potenziali beneficiari dei contributi.

Confermati bonus mamma domani e bonus bebè

pregnant-g97a640748_1920

Il nuovo asssegno unico non esclude per il 2022 il bonus mamma domani, il premio alla nascita di 800 euro ottenibile:

  • in relazione all’evento nascita avvenuta, per i nati entro il 28 febbraio 2022, anche se antecedente all’inizio dell’ottavo mese di gravidanza;
  • per l’evento compimento del 7° mese di gravidanza, in caso di perfezionamento del requisito, entro il 31 dicembre 2021 (settimo mese di gravidanza concluso a tale data), o di interruzione di gravidanza nell’ultimo bimestre;
  • per adozioni e affidamenti perfezionati entro il 31 dicembre 2021.

La domanda per il bonus mamma domani può essere presentata a partire dal raggiungimento del settimo mese di gravidanza e, in ogni caso, entro la scadenza di un anno dalla nascita, adozione o affidamento.

Oltre al bonus mamma domani, è stato prorogato anche il bonus bebè, l’assegno di natalità di importo variabile da 80 a 160 euro al mese, e fino ad un massimo di 1.920 euro nei 12 mesi, richiedibile entro 90 giorni dall’evento. Resta possibile fare domanda anche successivamente ai 90 giorni, ma in tal caso il bonus bebè spetta solamente dal mese di presentazione della domanda (senza la possibilità di ottenere gli arretrati).

Bonus maternità: novità sui beneficiari

pregnant-g492993eda_1920

In relazione ai suddetti bonus maternità, arrivano novità importanti direttamente dalla Corte Costituzionale.

Nella sentenza n. 54 dell’11 gennaio 2022, pubblicata in Gazzetta Ufficiale 1ª s.s. – Corte Costituzionale n. 10 del 9 marzo 2022, viene infatti dichiarato come tali misure vadano assicurate a tutti i cittadini legalmente residenti nel territorio nazionale con qualsiasi titolo di soggiorno: è illegittima, di conseguenza, l’esclusione dei cittadini extracomunitari non soggiornanti di lungo periodo.