Bonus bollette 2022, aumentano gli sconti: i nuovi importi

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
31/05/2022

Aumentano gli sconti in bolletta con il bonus luce e gas, già prorogato fino al 31 dicembre 2022. Vediamo nel seguente articolo a chi spettano gli sconti sia sulla fornitura di energia elettrica che su quella della componente gas. 

money-3481757_1920

Il bonus luce e gas 2022 è stato già prorogato fino al 31 dicembre 2022 e ora aumentano anche gli importi degli sconti concessi in bolletta. Con il recente decreto Ucraina bis, inoltre, è stato innalzato il limite ISEE di 8.265 euro per accedere all’agevolazione, portandolo a 12.000 euro.

Vediamo nel seguente articolo tutti i dettagli della misura di sostegno.

Bonus bollette 2022: come funziona

lightbulb-gfd28f0535_1280

Il bonus bollette 2022 viene erogato in automatico come sconto diretto in bolletta, senza la necessità di presentare alcuna domanda. Questi i requisiti aggiornati da rispettare per beneficiare degli sconti:

  • il beneficiario deve essere l’intestatario del contratto di fornitura di luce e/o gas;
  • il beneficiario deve trovarsi in una situazione di disagio economico;
  • il nucleo familiare deve presentare un ISEE non superiore a 12.000 euro;
  • in caso di nucleo familiare con più di tre figli, l’ISEE non deve superare i 20.000 euro;
  • il nucleo familiare deve essere titolare di Reddito o Pensione di Cittadinanza.

Bonus bollette: aumentano gli importi

top-border-euro-money-notes-min

In seguito agli aggiornamenti degli importi, lo sconto per la componente energia elettrica è pari a:

  • 141,05 euro a trimestre per i nuclei di 1-2 componenti;
  • 170,17 euro a trimestre per i nuclei di 3-4 componenti;
  • 199,29 euro a trimestre per i nuclei con oltre 4 componenti.

Per quanto riguarda la componente gas, invece, l’importo dello sconto dipende sia dal numero di componenti della famiglia sia dalle zone climatiche. Nello specifico, i nuclei fino a 4 componenti avranno uno sconto a trimestre di:

  • 27,60 euro (zona climatica A/B);
  • 46,00 euro (zona climatica C);
  • 64,40 euro (zona climatica D);
  • 92,00 euro (zona climatica E);
  • 110,40 euro (zona climatica F).

Per i nuclei formati da più di 4 componenti, lo sconto trimestrale sarà di:

  • 38,60 euro (zona climatica A/B);
  • 64,40 euro (zona climatica C);
  • 82,80 euro (zona climatica D);
  • 128,80 euro (zona climatica E);
  • 147,20 euro (zona climatica F).