Bonus bollette: come avere il beneficio retroattivo

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
22/05/2022

Grande novità per quanto riguarda il bonus bollette ed energia. Con il decreto Aiuti infatti questo è stato prorogato per altre tre mensilità, inoltre il governo ha deciso di renderlo retroattivo, ossia valevole per periodi indietro nel tempo rispetto a cui si presenta la domanda. Approfondiamo la questione.

Energia

I consumatori di energia italiani hanno assolutamente bisogno di poter alleggerire la pressione avvertita riguardo all’aumento dei prezzi dell’energia. In questo il bonus energia e bollette lanciato da governo Draghi è stato molto utile, al punto da meritarsi una riconferma per ulteriori tre mensilità. Ma le novità non sono finite qui.

Vediamo cosa altro c’è di nuovo per quanto riguarda il bonus bollette.

Bonus bollette: ecco tutte le novità

Gas

Vediamo insieme quali sono le novità inerenti al bonus bollette ed energia per i prossimi mesi. Dopo aver sofferto a lungo l’aumento dei prezzi per l’energia, la popolazione italiana ha avuto modo di potersi godere una boccata d’ossigeno data dal bonus bollette. Ora il bonus è stato prorogato per ulteriori tre mensilità.

Ma come detto le novità non finiscono qui: sarà possibile infatti ottenere il bonus con effetto retroattivo. Cosa significa? Il bonus ha subito nel mese di Aprile un innalzamento della soglia ISEE fino a 12 mila euro per ottenerlo, dunque si è allargata la platea cui è rivolto. Per costoro sarà possibile ottenere il bonus anche sulle somme precedenti.

Bonus bollette: ecco come richiederlo

biogas-2919235_1920 (1)

Vediamo ora come è possibile richiedere il bonus bollette ed energia. Il sistema di erogazione del bonus è molto semplice in quanto, una volta che l’Arera ha richiesto l’Isee al nucleo familiare, questo verrà erogato in maniera automatica, senza bisogno di effettuare altre procedure.

Questo vale sia per le famiglie che vi sono sempre rientrate , sia per quelle che vi rientrano dopo che il limite Isee è stato alzato a 12 mila euro. In questo caso il bonus setterà comunque per le somme pagate da Gennaio 2022.